06 Luglio 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

27a GIORNAT…A

25-06-2020 13:08 - News Generiche
Il primo turno infrasettimanale di Serie A post COVID inizia con Fiorentina-Brescia e Lecce-Milan. La viola ritrova Ribery al rientro dall’infortunio e dopo aver pareggiato ad Udine cerca di ripartire nel miglior modo possibile visto che la posizione in classifica manda dei piccoli segnali d’allarme. Ma al Franchi non riescono ad andare oltre l’1-1, nonostante le numerose occasioni create, rimanendo anche in dieci per la doppia ammonizione e conseguente espulsione di Caceres. Per le rondinelle la situazione sembra sempre più critica visto che sono posizionati all’ultimo posto. Il Lecce cerca di cancellare la delusissima partita contro l’Atalanta, che proprio allo stadio Via del Mare, fu travolto per sette reti a due. Dall’altra parte i rossoneri cercano il riscatto dopo l’1-2 subito a San Siro contro i grifoni in campionato e la delusione per l’eliminazione in semifinale di Coppa Italia contro la Juventus, infatti i diavoli si scatenano e vincono infilando quattro reti e subendone soltanto una, questa vittoria consente al Milan di portarsi al settimo posto, a ridosso della zona Europea, mentre per i Salentini l’incubo continua. A Bologna la squadra di Mihajlovic cerca di ritrovare i tre punti per salire in classifica, ma la Juventus riesce a passare al Dall’Ara chiudendo in dieci per l’espulsione da parte di Danilo. Al Bentegodi, il Verona vorrebbe cercare di vincere per continuare il sogno per la qualificazione in Europa e scavalcare il Napoli, proprio nella partita contro i partenopei, che arrivano dall’entusiasmo della vittoria in Coppa Italia. Il risultato da Verona sorride ai campani che s’impongono per due reti a zero. A Ferrara il Cagliari di Zenga arriva affamato cercando di dimenticare la trasferta di Verona ed infatti a Ferrara i sardi vincono con un gol al 93’ di Simeone, prima vittoria per Zenga, che punisce la Spal facendola rimanere al penultimo posto. Il Genoa a Marassi vorrà ripartire forte, ma viene fermato dal Parma, che grazie alla tripletta dell’attaccante danese Cornelius ed al gol di Kulusevski, viene completamente asfaltata restando a pari punti con il Lecce e permettendo ai crociati di andare a sole tre lunghezze dalla zona Europa. I granata contro l’Udinese tenteranno in tutti i modi di vincere per staccare i friulani ed agganciare la Fiorentina, infatti ci riescono grazie alla rete del ‘’gallo’’ Belotti. L’Inter cercherà di continuare a cavalcare per la lotta al titolo, ma sfiderà un Sassuolo che vuole la vittoria per dimenticare la trasferta di Bergamo. La partita finisce in parità ed in dieci da parte dei nerazzurri per l’espulsione di Skriniar, un punto che non fa comodo a nessuna delle due squadre. A Bergamo l’Atalanta cercherà di fermare la Lazio che sta lottando anch’essa per il titolo, riconfermando la sua grande forza realizzativa. Per quanto riguarda i biancocelesti che viaggiano rincorrendo i bianconeri, cercheranno di sorprendere anche a Bergamo. Il risultato porta i tre punti agli uomini di Gasperini, ricordiamo che non era presente sulla panchina a causa dell’espulsione subita contro il Sassuolo, che si portano a soli quattro punti di distanza dall’Inter. La Roma vorrà ripartire con una vittoria, dopo che i tre punti li aveva conquistati alla Sardegna Arena, mentre Ranieri tenterà di vincere dopo la sconfitta subita contro la squadra di Conte, ma per il tecnico blucerchiato arriva un’altra sconfitta e la Sampdoria si vede a un solo punto dalla zona retrocessione.

Data 25/06/2020 Trentinara (SA) Paolantonio Alessandro



Fonte: Comunicato Stampa, Alessandro il nerazzurro

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account