01 Ottobre 2020
News

AGROPOLI CALCIO, IL PUNTO DI SERGIO VESSICCHIO.

14-01-2012 19:44 - US Agropoli 1921
Partita importantissima quella contro la Libertas Stabia per l´Agropoli di Tudisco primatista assoluta del campionato di eccellenza girone b ormai dalla prima giornata. Il mezzo passo falso di Massa Lubrense non ha guastato i piani dell´Agropoli sempre pronta ad uscire vincente dalle sfide che contano. Arriva Libertas Stabia degli ex Di Somma in panchina e Coppola il capitano che però non giocherà perchè vittima di una grave infortunioo che lo terrà lontano dal campo per lunghissimo tempo. Nunzio Di Somma però potrà contare molto su di un organico all´altezza del compito che già all´andata ha dato filo da torcere ai edlfini che in quell´occasione si sono comportati benissimo vincendo poi per 3-2 di mattina a quasi quaranta gradi all´ombra. Quell´Agropoli però è solo un ricordo, quella squasdra ha cominciato il campionato facendo 21 punti in 7 partite un ruolino dio marcia formidabile spezzato dalla sconfitta di Capaccio scalo contro la Calpazio. I risultati però non sono mancati anche se c´è stata una involuzione nel gioco clamorosa e uno dei motivi è l´accantonamento di Landolfi il miglior giocatore della squadra già capocannoniere della Battipagliese nello scorso anno al quale Tudisco aveva trovato anche un ruolo importante per le sue doti e le sue qualità,lo faceva giocare basso a destra. Da quando ha deciso di farlo fuori a favore di Juliano sicuramente non all´altezza del compito,la squadra gioca male perchè poi ha dovuto rinunciare anche a Crisci l´under più importante dell´organico. Insomma un cambiamento di rotta che ha si portato a dei risultati positivi ma che ha fatto decisamente dimenticare il bel gioco e le belle partite di inizio campionato.Landolfi oggi addirittura potrebbe giocare difensore centrale difensivo al posto dello squalificato Mollo e questo sta creando dei malumori anche in società dove l´isolamento di Landolfi fa storcere il naso a più di un dirigente. Ma Tudisco va avanti per la sua strada forte di una classifica importante e ad un passo dalla finale regionale di Coppa Italia. La partita di oggi pomeriggio è sicuramente la più importante del girone e nonostante questo si annunciano pochi spettatori al Guariglia. Ormai tra la città e la squadra non c´è feeling per la presenza vicino alla squadra di personaggi ritenuti"scaduti" e deleteri per l´ Agropoli che in passato l´anno portata sull´orlo del fallimento.In forse c´è la presenza del capocannoniere Di Giacomo che comunque ce la dovrebbe fare e di Agata tenuto a riposo dall´allenatore vabbè ma Agata non si allena quasi mai o lo fa proprio piacimento l´allenatore gli permette tutto. Se Agata non ce la dovesse fare pronto dal primo minuto Nunziata il neo fortissimo acquisto potrebbe esordire dal primo minuto a me no che Tudisco non decida ancora di puntare su Sileno e a quel punto dimostrerebbe pubblicamente che la casta interna allo spogliatoio lo obbliga a scelte sbagliate e pericolose per la tenuta del primato dell´Agropoli.
Sergio Vessicchio
www.tgunit.it


Fonte: SERGIO VESSICCHIO

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio