23 Maggio 2022
visibility
News

AGROPOLI vs MIRABELLA ECLANO " LA PARTITA"

27-02-2012 10:51 - US Agropoli 1921
L´Agropoli batte davanti al suo pubblico il Mirabella Eclano per 2 a 0 e vola a +7 sul Città de la Cava. Nonostante il risultato però, quella del "Guariglia" non è stata una passeggiata per i delfini apparsi a tratti poco lucidi e macchinosi probabilmente a causa della stanchezza accumulata nell´impegno di mercoledì ad Atripalda. Gli ospiti invece, pur senza impensierire mai Muro, si difendono con ordine e per quasi un´ora accarezzano il sogno di uscire indenni dal campo della capolista. Nonostante la poca brillantezza invece, l´Agropoli spreca in avvio di gara due buone palle gol, entrambe con Agata che prima fa la barba al palo su punizione da posizione decentrata e poi su suggerimento di D´Attilio al 17´ spara debolmente addosso al portiere.

Questi saranno però gli unici due lampi dei primi quaranta minuti. Poi il ritmo cala e la gara si fa a tratti noiosa. I padroni di casa, sospinti dal proprio pubblico, tentano di schiacciare il piede sull´acceleratore soltanto nel finale riuscendo a creare almeno due buone palle gol: al 42´ è Mollo che prova a deviare in porta una punizioni dalla ¾ di Agata ma Sestile devia in angolo, tre minuti più tardi Margiotta in rovesciata non inquadra lo specchio della porta. Nella ripresa il ritmo non cambia e mister Tudisco decide di mettere dentro Della Marca e Nunziata. I cambi danno maggior velocità all´Agropoli che potrebbe passare in vantaggio con Agata al 25´ ma Sestile salva il risultato. Il gol però è nell´aria e arriva tre minuti più tardi. A siglarlo è di Giocomo che su cross di Margiotta, giunto a conclusione di una buona azione corale, di testa batte l´estremo difensore eclanese. La reazione degli ospiti è sterile e i delfini prendono il sopravvento riuscendo a segnare anche il secondo gol ancora con Di Giacomo che scattato sul filo del fuorigioco riceve un pallone dalle retrovie e batte per la seconda volta Sestile in disperata uscita. La gara finisce dunque con il risultato di 2 a 0 con l´Agropoli che esce tra gli applausi dei tifosi che inneggiano alla serie D, al tecnico Tudisco e soprattutto al presidente Cerruti e i calciatori del Mirabella Eclano che si leccano le ferite

Fonte: Paolo Fusco usagropoli

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie