26 Ottobre 2020
News

AGROPOLI,IL PUNTO DI VISTA DI VESSICCHIO

08-07-2012 11:57 - US Agropoli 1921
Si respira un ´aria nuova nell´Agropoli calcio dopo la separazione tra i delfini e l´allenatore Tudisco le cui frizioni erano molte con la società,con l´ ambiente non con gli ultras che invece osannavano il tecnico ma solo loro. L´arrivo di Nastri ha portato una ventata di ottimismo e allegria. Tudisco aveva ingrigito una città e una squadra che invece di festeggiare la promozione ha dovuto stare dietro ai capricci dell´eroe del San Paolo. Il divorzio è stata la logica conseguenza di tutta una serie di situazioni venutosi a creare nel corso del tempo. Ora scalpitano i nuovi acquisti vogliosi di vestire la casacca bianco azzurra, per il momento 5 e tutti di grande spessore tecnico e umano,Carotenuto,Itri,Manfredini,Sekkoum e Mallardo ai quali si aggiungono coloro che rimangono,Margiotta ha raggiunto l´accordo poche ore fa altri lo faranno fra non molto. Proprio Margiotta era tra gli epurati di Tudisco.La società sta
lavorando alacremente per completare la rosa sia in entrata che in uscita e intanto la sede del ritiro è stata cambiata molto probabilmente si andra´ nuovamente in Molise. Nastri è allenatore di esperienza,giovane,pacato in grado di dare le giuste misure ad una piazza e ad una squadra che vuole vincere ancora. La società sta valutando l´ipotesi di cambiare ancora e far arrivare altri giocatori di categoria. Intanto il divorzio tra l´Agropoli e Tudisco pare
non sia stato digerito da qualche senatore della scorsa stagione. Infatti in queste ultime ore un giocatore facilmente individuabile fedelissimo del tecnico Tudisco sta mettendo in mezzo voci secondo le quali i nuovi acquisti non sarebbero tali e che non arriveranno ad Agropoli. Addirittura sono state investite di questa bugia alcune redazioni giornalistiche le quali giustamente non hanno preso in considerazione tale notizia. Un tentativo becero di condizionare e destabilizzare l´ambiente da parte di un calciatore o forse due
o tre in odore di conferma ma di certo meglio se non venissero confermati . Invece sono tutti già tutti d´accordo i nuovi acquisti e l´Agropoli che sta nascendo sarà una squadra stellare in grado di navigare nelle prime posizioni della calssifica. Il presidente Cerruti ha lasciato intendere che i delfini potranno essere inseriti anche nel giorone Sardo dove stava il Salerno calcio lo scorso anno . E intanto nella capitale turistica e storia del cilento si aspettano altri acquisti,l´aria e´ eletrica e il Guariglia è pronto a sostenere insieme all´intera città la squadra, e la società. Una società importante per
un città che sogna e Cerruti afferma: " Non si tratta di un sogno di mezza estate,l´Agropoli nei professionisti sarà una realtà".Detto da Cerruti il quale ha già mantenuto tutte le promesse c´è da stare tranquilli.


Fonte: sergio vessicchio

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio