25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

ANNIVERSARIO DEL RITIRO PASSWORD...GLI AUGURI.

12-06-2012 15:48 - News Generiche
Come ogni torneo amatoriale che si rispetti, non mancano siparietti, abboccamenti di mercato, sfottò, e immagini curiose unite ad aneddoti simpatici. Quando poi c´è una giuria composta da Pietro Sabia, Il sottoscritto, Peppe Iannacco e Gaetano Quaglia( mi tocca metterlo...) La tavola è apparecchiata. Ore 20.40, calano le tenebre, sul campo non si vede nulla, Pietro Sabia coglie la palla al balzo, afferra il Telefono e chiama...Tuuutuuutuuu:" Pronto?..." e Sabia...:" Gabbriè, si t´ ricuordi, appiccia i luci ca è mezzanotte..." E il gran custode, posata la bottiglia di vino a cui era attaccato dalle 18.27, esegue...Grande fair play in campo, anche quando c´erano falli duri( si parla di calcio, non equivocate, donne...), unica eccezione: nel Pontebarizzo giocava Tony Bello, noto collaboratore del più famoso Tony Santalucia, proprietario di un´agenzia di viaggi...sola andata, che ogni volta che qualcuno cadeva a terra si fiondava su di lui sperando di...fare un extra, ma tutti lo...rassicuravano dicendo:" no, no, no, sto benissimo, non ho bisogno..." La faccia rammaricata di Tony Bello era un programma. Altre curiosità, documentate dalle foto: Il ritorno al calcio giocato di Ferdinando Marino dopo il quadruplo intervento al ginocchio-caviglia-naso e trapianto di capelli che ritrova vecchie sensazioni, scorrazzando sulla fascia salvo poi tirare un rigore a cucchiaio colpendo uno stormo di Rondini che veleggiava a 2000metri di altezza. Amaro il commento di Roberto Maresca:" Se andiamo ad oltranza, il rigore lo tira lui..." Lo stesso Maresca viene schierato Centravanti, con buoni risultati, ma in debito negli ultimi minuti. Il Calciatore si giustifica così:" Sono andato al mare prima..." beh, sei allenato, che problema c´è? E lui:" Si, ma c´era Raffaele Barlotti..." Ah, ecco...Ad un certo punto tutti i presenti si dirigevano verso Sabia, abbracciandolo e baciandolo e dicendogli..." Auguri, Pietro..." la cosa mi incuriosiva e domando a Pietro:" Perchè ti fanno gli auguri? "E lui..." Oggi è l´anniversario...." Di cosa?.." Oggi fa un anno che mi hanno tolto la password..." Tutti stramazzati al suolo dalla risate. Oggi di scena il Cafasso, con lo schema 2-3-5 con lo stesso Sabia che giocherà, e che, innamoratosi del ruolo di De Rossi contro la Spagna tuona:" Lo faccio io..." Il Mister Sarà Quaglia che dichiara:" Voglio cinque attaccanti fissi, e se qualcuno torna indietro lo butto fuori. Mi bastano due difensori..." Stasera ci sarà da ridere, ma anche da ammirare Sabia di nuovo con gli scarpini da calcio. Ieri è stata una bella serata, stasera si replica, un pò di pubblico in più non starebbe male. A domani, Gente, per i commenti...

Fonte: CILENTO NEL PALLONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio