23 Maggio 2022
visibility
News
percorso: Home > News > News Generiche

ANNIVERSARIO DEL RITIRO PASSWORD...GLI AUGURI.

12-06-2012 15:48 - News Generiche
Come ogni torneo amatoriale che si rispetti, non mancano siparietti, abboccamenti di mercato, sfottò, e immagini curiose unite ad aneddoti simpatici. Quando poi c´è una giuria composta da Pietro Sabia, Il sottoscritto, Peppe Iannacco e Gaetano Quaglia( mi tocca metterlo...) La tavola è apparecchiata. Ore 20.40, calano le tenebre, sul campo non si vede nulla, Pietro Sabia coglie la palla al balzo, afferra il Telefono e chiama...Tuuutuuutuuu:" Pronto?..." e Sabia...:" Gabbriè, si t´ ricuordi, appiccia i luci ca è mezzanotte..." E il gran custode, posata la bottiglia di vino a cui era attaccato dalle 18.27, esegue...Grande fair play in campo, anche quando c´erano falli duri( si parla di calcio, non equivocate, donne...), unica eccezione: nel Pontebarizzo giocava Tony Bello, noto collaboratore del più famoso Tony Santalucia, proprietario di un´agenzia di viaggi...sola andata, che ogni volta che qualcuno cadeva a terra si fiondava su di lui sperando di...fare un extra, ma tutti lo...rassicuravano dicendo:" no, no, no, sto benissimo, non ho bisogno..." La faccia rammaricata di Tony Bello era un programma. Altre curiosità, documentate dalle foto: Il ritorno al calcio giocato di Ferdinando Marino dopo il quadruplo intervento al ginocchio-caviglia-naso e trapianto di capelli che ritrova vecchie sensazioni, scorrazzando sulla fascia salvo poi tirare un rigore a cucchiaio colpendo uno stormo di Rondini che veleggiava a 2000metri di altezza. Amaro il commento di Roberto Maresca:" Se andiamo ad oltranza, il rigore lo tira lui..." Lo stesso Maresca viene schierato Centravanti, con buoni risultati, ma in debito negli ultimi minuti. Il Calciatore si giustifica così:" Sono andato al mare prima..." beh, sei allenato, che problema c´è? E lui:" Si, ma c´era Raffaele Barlotti..." Ah, ecco...Ad un certo punto tutti i presenti si dirigevano verso Sabia, abbracciandolo e baciandolo e dicendogli..." Auguri, Pietro..." la cosa mi incuriosiva e domando a Pietro:" Perchè ti fanno gli auguri? "E lui..." Oggi è l´anniversario...." Di cosa?.." Oggi fa un anno che mi hanno tolto la password..." Tutti stramazzati al suolo dalla risate. Oggi di scena il Cafasso, con lo schema 2-3-5 con lo stesso Sabia che giocherà, e che, innamoratosi del ruolo di De Rossi contro la Spagna tuona:" Lo faccio io..." Il Mister Sarà Quaglia che dichiara:" Voglio cinque attaccanti fissi, e se qualcuno torna indietro lo butto fuori. Mi bastano due difensori..." Stasera ci sarà da ridere, ma anche da ammirare Sabia di nuovo con gli scarpini da calcio. Ieri è stata una bella serata, stasera si replica, un pò di pubblico in più non starebbe male. A domani, Gente, per i commenti...

Fonte: CILENTO NEL PALLONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie