02 Dicembre 2022
visibility
News

Agropoli sconfitta 2 a 0 a Licata

15-01-2013 16:22 - US Agropoli 1921
L´Agropoli torna da Licata con un sonoro 2 a 0. I delfini giunti in Sicilia con tantissime defezioni non riescono a portare a casa punti contro una squadra che, probabilmente, è la più in forma del torneo. La partita del "Dino Liotta" si apre con il gemellaggio tra le due tifoserie che si riservano applausi reciproci. Per gli agropolesi però la festa è tutta sugli spalti perché in campo suona tutta un´altra musica. I padroni di casa dettano il ritmo del gioco, i cilentani si difendono e provano a far male sulle ripartenze.

Dopo appena un giro di lancette è Scopelliti a dare la carica i suoi provando ad impensierire Capozzi con una conclusione da fuori area. La risposta dell´Agropoli arriva con Mallardo che al 3´ devia a fil di palo un suggerimento dalla sinistra di Ragosta. Il Licata però è più in palla e al 10´ è Pasca che potrebbe sbloccare un risultato con un pallonetto a scavalcare l´estremo difensore avversario che però si spegne fuori. I siciliani ci riprovano un minuto dopo con Riccobono che al momento di calciare viene atterrato da Lombardi sulla linea dell´aria di rigore. L´arbitro concede solo una punizione dal limite, inutilmente i giallo-blu reclamano il rigore. Per rivedere l´Agropoli in avanti bisognerà invece attendere il 25´ quando ancora Ragosta da distanza ravvicinata prova a piazzare il pallone nel sette ma senza fortuna. Poi è di nuovo il Licata che fallisce delle buone occasioni prima con Riccobono e poi con Saani. Si va dunque nell´intervallo sul risultato di 0 a 0. Il match cambierà volto al 6´ della ripresa quando Altobello, già febbricitante, è costretto a lasciare il campo. Al suo posto mister Dellisanti inserisce Vicidomini, impiegato come terzino destro. Proprio su quella corsia arrivano le reti dei siciliani. La prima giunge al 60´ quando Scopelliti beffa il terzino agropolese e serve un prezioso assist a Saani che calcia a rete con potenza dai venti metri; il secondo giunge invece allo scadere grazie al neoentrato Vella che se ne va sulla sinistra e poi beffa Capozzi in uscita. Troppo sterile la reazione dell´Agropoli tra le due reti. I delfini fanno vedere buone giocate ma in avanti sono poco incisivi.



Licata: Valenti, Montella, Paladino, Vitale, Ignazzitto, Armenio, Scopeliti, Grillo, Saani (41´ st Orlando), Pasca (24´ st Vella), Riccobono (43´ Lo Giudice). A disposizione: Zappulla, Semprevivo, Saluto, Zarbo. Allenatore: Romano.



Agropoli: Capozzi, Landolfi, Lombardi (43´ st Mascolo), Formidabile, Ruggieri, Altobello (6´ st Vicidomini), Ragosta, Ottonello, Mallardo, Sesero, Santaniello (22´ st Margiotta). A disposizione: Barlotti, Cascone, Napoli, Sall. Allenatore: Dellisanti



Arbitro: Cavallina di Parma



Ammoniti: Lombardi, Formidabile, Vicidomini.



Note: presenti circa 700 spettatori, una decina provenienti da Agropoli


Fonte: Ernesto rocco

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie