18 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > Basket

BASKET, POLISPORTIVA CAPACCIOPAESTUM...CON ANTONIO FELICE SALZANO.

06-03-2013 07:40 - Basket
E´ arrivata la seconda sconfitta consecutiva della compagine capaccese. Non proprio un buon inizio del girone di ritorno, 2 sconfitte su 2 partite giocate. Ieri sera si è svolta la partita a Pontecagnano, contro una squadra che in casa da del filo da torcere a tutte le avversarie e proprio ieri sera è toccato alla Polisportiva Capaccio Paestum. Nel primo quarto, gli ospiti sono restati constantemente sul -8, -10, ma nel fine del secondo quarto, è arrivato un parziale che ha spezzato le gambe ai capaccesi per poi crollare e arrivare ad una differenza di 20 punti. Sin dal terzo quarto hanno provato a reagire, a rialzare la china, ma tutti gli sforzi provati, non hanno potuto evitare la sconfitta di un parziale di 17 punti. Ora parliamo con Antonio Felice Salzano:
-E´arrivata la seconda sconfitta consecutiva, che differenza c´è l´una dall´altra?
Sicuramente tra l´una e l´altra la differenza è stata nell´approccio. Nella prima abbiamo dato il massimo da subito affrontando la prima in classifica. Nella seconda abbiamo sbagliato completamente approccio alla gara, ma credo più di tutto conti il fattore campo.
-Come valuti la tua prestazione?
Valuto sicuramente la mia prestazione sotto la sufficienza, buona prestazione in difesa, ma ancora poco in attacco.
-Come valuti la prestazione della squadra?
Insufficiente. Dalla prestazione della squadra c´è da salvare solo la reazione che abbiamo avuto verso il finale, da li bisogna ripartire.
-Si poteva far di meglio in questa partita?
Si poteva e doveva fare meglio in questa partita. Sicuramente le assenze, più gli acciacchi di alcuni di noi hanno influito, ma in una partita del genere, contro un avversario non certamente amato, che tra l´altro era a pari punti in classifica, bisognava scendere in campo con una testa diversa.
-Cosa ti aspetti per la prossima partita?
La prossima partita è sicuramente la più agevole per ripartire. E´ importante non solo vincere, ma farlo senza difficoltà, imponendo da subito il nostro gioco...però bisogna impegnarsi di più in allenamento..da subito.

Dalle parole di Salzano chiudiamo questo articolo sperando che la prossima partita sia determinante per la risalita della classifica, ma soprattutto di morale della squadra dopo queste 2 sconfitte consecutive. La partita è facile sulla carta, però partite di queste sono determinanti l´approccio alla partita e il pubblico sugli spalti, sperando che siano sempre più numerosi domeniche dopo domeniche. Appuntamento domenica 10 Marzo ore 18:00 alla palestra comunale di Capaccio scalo...SOSTENIAMOLI.
FINALE 58-41





Fonte: PIERLUIGI CAROCCIA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio