25 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

BATTIPAGLIESE-CTL CAMPANIA 1-1. Il pari con un "giallo"

12-11-2012 11:57 - News Generiche
Il Campania pareggia al ´Pastena´ ma complice un errore tecnico della Battipagliese domani presenterà ricorso. Al 27´ della ripresa, infatti, (col Campania in vantaggio) Barra (un ´92) rileva Pivetta (´93) lasciando le ´zebre´ con un solo ´93 in campo, Volzone, ma con quattro ´92 ed un solo ´94. Per la regola degli under, invece, sul terreno di gioco servono almeno due ´93 insieme ad un ´92 e ad un ´94. In precedenza la sfida del ´Pastena´ era stata emozionante e ben giocata da ambo le squadre col Campania meglio nella ripresa. Campana deve rinunciare a capitan Di Palma e Russo, a centrocampo agisce Olivieri con Narciso e D´Agostino esterni; in avanti c´è Trematerra a supporto di El Ouazni. Il neoacquisto Di Matteo parte inizialmente dalla panchina. Avvio sprint della Battipagliese: al 9´ Bosco atterra Picarone in area, per l´arbitro è rigore ma un superlativo Vigliotti ipnotizza Sorrentino dal dischetto e devia in angolo. Lo stesso Sorrentino spara alto da buona posizione, mentre la prima incursione biancazzurra in area avversaria arriva grazie a Lopetrone, ma la sua conclusione è a metà tra il tiro e l´assist ad El Ouazni. Al quarto d´ora batti e ribatti in area Campania, l´azione parte con una percussione sulla destra di Sorrentino per finire col tentativo ravvicinato di Picarone: Vigliotti ci mette il piede. Punizione di Lopetrone alta di poco, ma è la difesa biancazzurra ad essere costretta agli straordinari: Vigliotti prima si salva con l´aiuto di Pellini poi si supera di nuovo sul sinistro di Trimarco. Sul fronte opposto bel tiro di Olivieri di controbalzo, sfera a lato. Poco prima dell´intervallo il neoacquisto Di Matteo prende il posto di Lopetrone e va a fare la prima punta con Trematerra che scala in mediana. Nella ripresa si vede un altro Campania che si rende più volte pericoloso: al 17´ splendida manovra corale con la palla che passa per i piedi di El Ouazni e Trematerra fino a giungere a Di Matteo che a botta sicura si vede respingere la conclusione sulla linea da Magliano. L´urlo del gol si strozza in gola anche dopo il rasoterra dal limite di El Ouazni: palo pieno, a Di Matteo, poi, non riesce il tap in. Cinque minuti dopo il vantaggio ospite: uno strepitoso Baratto avvia la ripartenza, Di Matteo pennella per El Ouazni che di testa fa secco Carotenuto. Subito dopo il gol l´errore tecnico bianconero: Barra (´92) entra per Pivetta (´93) lasciando i suoi solo con un ´93 in campo, Volzone. Il pari battipagliese arriva al 37´: Baratto contrasta Sparano, per l´arbitro in maniera fallosa, questa volta Sorrentino trasforma il penalty. L´ultima chance è sulla testa di Di Matteo, ma Carotenuto salva in angolo.

Domani il Campania presenterà ufficialmente ricorso per l´errore tecnico verificatosi durante Battipagliese-Campania: ad annunciarlo è direttamente il presidente del club napoletano Giovanni De Micco: "A poco meno di venti minuti dalla fine si è verificato un episodio che chiaramente ha condizionato il nostro finale di gara, in quanto sull´uno a zero per noi c´è stato un errore nel terzo cambio da parte della società Battipagliese, che ha portato loro ad avere a fine partita un solo ´93 ed un solo ´94 in campo.


Sappiamo che il regolamento non lo consente in quanto ci vogliono almeno due ´93 ed un ´94. Ciò ha condizionato anche noi che in quel momento già vincevamo e di lì in poi il match non ha avuto più storia dal punto di vista calcistico. Sicuramente avremmo preferito vincerla anche sul campo, però prendiamo ancora una volta atto di aver subito due calci di rigore, di cui uno inesistente ed un´espulsione. Noi faremo ciò che è previsto dal regolamento e presenteremo ricorso in base ai fatti evidenti confermati a fine gara dalla terna arbitrale nei riscontri per quel che concerne le sostituzioni". Il patron è soddisfatto della prestazione dei suoi ´guerrieri´: "Sono contento della loro prova: abbiamo un po´ sofferto nel primo tempo, ma avevamo di fronte una squadra importante sotto l´aspetto della corsa, del gioco e tatticamente ben messa in campo e che ci ha messo in difficoltà in tutte le zone. Faccio i complimenti alla Battipagliese, noi siamo venuti fuori alla distanza e prima del gol abbiamo avuto due clamorose occasioni". L´errore tecnico della Battipagliese tiene banco anche in sala stampa: "Credo che questa situazione verrà a vantaggio del Campania - sottolinea mister Rosario Campana - anche se a me faceva più piacere vincerla sul campo. Partita nostra dai due volti: nella ripresa eravamo padroni del campo, il secondo rigore forse dovuto a nostra rilassatezza per l´episodio del cambio sbagliato. Accortici dell´errore, infatti, abbiamo provato ad abbassare i toni per evitare ammonizioni dati i nostri molti diffidati. Nulla toglie all´ottima organizzazione della Battipagliese, a cui faccio i complimenti: forse l´errore ha influito anche sul loro stato d´animo. Certo è che gli ultimi venti minuti sono stati strani: per il resto credo sia stato un tempo per parte, noi soporiferi nel primo tempo con loro che creavano superiorità numerica, ma per vincere bisogna buttarla dentro. Nel computo delle occasioni avute, il pari è giusto anche se è palese che c´è stato un errore". Per la Battipagliese parla il vice allenatore Michele Aquino: "Per quel che riguarda l´episodio della sostituzione è una questione che riguarda la segreteria, che ci ha comunicato l´errore subito dopo l´ingresso in campo di Barra".

Fonte: Paolo Fusco

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio