20 Gennaio 2021
News
percorso: Home > News > News Generiche

C´ERA UNA VOLTA IL CANTENNA.......STORIA DI UNA SQUADRA INDIMENTICABILE...(1°PARTE)

25-10-2012 07:45 - News Generiche
C´era una volta,nel 2011,in un paesino incantato di nome Trentinara,una piccola squadra chiamata Cantenna.Essa non era molto forte,e nella prima amichevole perse con il Monteforte 4 a 1.
La squadra era affidata a un elfo sconosciuto ai più:Mister "Linguina" Maffia;il presidente era il buon Michele Passaro,con il "Re dei Tubi" Franco Marino direttore generale.
Maffia sapeva benissimo che la preparazione fatta in pochi giorni ma per bene poteva dare i suoi frutti.Noi tutti lo guardavamo e ridevamo.
La prima partita ufficiale avvenne il 28 Novembre 2011 con una nobile del calcio salernitano:la Cavese,trasformata da una strega cattiva in un aquilotto.E vinsero,per 5 a 0.
Anche la seconda partita si concluse con una sconfitta,il Vuccolo Maiorano vinse per 2 a 0.
Maffia in quei giorni girava per la città mogio mogio,ma gli venne in mente un´idea:arruolare nel suo gregge Mimmo Marino e Michele Rizzo,per provare a dare una svolta al campionato di Terza.
E la svolta arrivò,con tre vittorie consecutive per 4 a 0 con Real Cascina e Cafasso 100% in casa,Haereditas fuori.
Forse mister Angelo aveva fatto bere una pozione magica ai suoi allievi,perchè il Cantenna continuava a vincere,a Monteforte per 2 a 0 con il Borgonuovo in casa addirittura per 8 a 0.Con Fonte in trasferta il nostro portiere "Bilico" fu battuto,seppur su rigore,dopo quasi 600 minuti di imbattibilità:quel giorno la squadra vinse 2 a 1 e forse là capimmo che questa squadra era fortissima.
Nel frattempo il gruppo si cementava con le cene e con gli allenamenti:anch´io che ero solo un piccolo elfo fui accolto nell´ovile di Mastro Passaro.
E la squadra vinceva e vinceva:a Gromola con il Galaxy per 7 a 1,e soprattutto il derby casalingo con Capaccio capoluogo per 1 a 0.
Per le ultime due giornate del girone di andata,arriva a Trentinara la squadra più temibile dopo la Cavese,l´orco cattivo Tempalta.
Il Cantenna gioca la sua partita più bella,vincendo 5 a 2,ribadendo la sua leadership territoriale.Per l´ultima di andata,in casa del Real Laura,la squadra gioca per un tempo in 9,e in vantaggio per uno a zero resiste eroicamente agli assalti degli avversari.
Il girone di andata termina con il record di 10 vittorie consecutive.
Il brutto anatroccolo era diventato cigno..... (Continua)

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio