04 Luglio 2022
visibility

CAMPIONATO JUNIORES,EBOLITANA-REAL TRENTINARA:UNA TRAMA PIù INTRICATA DI "BEAUTIFUL"...

13-11-2012 07:30 - Real Trentinara
A volte quando le cose ti vanno male e credi di aver toccato il fondo,pensi che tutto può solo migliorare.Evidentemente non è una prerogativa della juniores trentinarese,che dopo i 6-0 e i 9-2 ieri ha toccato il punto più basso della sua recente storia.
Per la trasferta di Eboli mister Mimmo ha gli uomini contati;fra questi anche il buon Elia Volpe,che ci aspetta davanti la scuola a Capaccio Scalo.I ragazzi sono incaricati di portargli la borsa da Trentinara,ma se ne dimenticano,e la lasciano al bar del povero Mimmuccio.
A questo punto Elia non può giocare: il Real scende in campo in 10.Brutto partire sapendo già che farai una figura pessima,e che non te la puoi giocare come vorresti.
I piccoli sciagurati trentinaresi resistono sul 2-0 fino a pochi minuti dal termine,ma il primo tempo termina 4-0.
Ad inizio ripresa,ecco l´uscita per infortunio di Pulcinella,all´anagrafe Manuel D´Alessandro.Si gioca in 9,e io che faccio il guardalinee,invaso dalle mosche che popolano il disastrato "Massaioli" di Eboli rido per non versare lacrime.
Nel frattempo l´Ebolitana infierisce,e a questo punto al minuto 60 il mister fa uscire altre tre persone,in modo che la partita possa essere sospesa:finisce 7-0,ma sarà 0-3 a tavolino.
L´ennesima umiliazione di una stagione allucinante,colpa della società che ha snobbato da subito l´importanza di avere un settore giovanile all´altezza della prima squadra,che è una delle big del campionato di Eccellenza.Mercoledì si recupera la gara col Faiano,poi si faranno le dovute valutazioni.Perchè ieri si è persa anche la dignità,e ho capito che al peggio non c´è mai fine...

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie