28 Gennaio 2022
visibility

CAMPIONATO JUNIORES,EBOLITANA-REAL TRENTINARA:UNA TRAMA PIù INTRICATA DI "BEAUTIFUL"...

13-11-2012 07:30 - Real Trentinara
A volte quando le cose ti vanno male e credi di aver toccato il fondo,pensi che tutto può solo migliorare.Evidentemente non è una prerogativa della juniores trentinarese,che dopo i 6-0 e i 9-2 ieri ha toccato il punto più basso della sua recente storia.
Per la trasferta di Eboli mister Mimmo ha gli uomini contati;fra questi anche il buon Elia Volpe,che ci aspetta davanti la scuola a Capaccio Scalo.I ragazzi sono incaricati di portargli la borsa da Trentinara,ma se ne dimenticano,e la lasciano al bar del povero Mimmuccio.
A questo punto Elia non può giocare: il Real scende in campo in 10.Brutto partire sapendo già che farai una figura pessima,e che non te la puoi giocare come vorresti.
I piccoli sciagurati trentinaresi resistono sul 2-0 fino a pochi minuti dal termine,ma il primo tempo termina 4-0.
Ad inizio ripresa,ecco l´uscita per infortunio di Pulcinella,all´anagrafe Manuel D´Alessandro.Si gioca in 9,e io che faccio il guardalinee,invaso dalle mosche che popolano il disastrato "Massaioli" di Eboli rido per non versare lacrime.
Nel frattempo l´Ebolitana infierisce,e a questo punto al minuto 60 il mister fa uscire altre tre persone,in modo che la partita possa essere sospesa:finisce 7-0,ma sarà 0-3 a tavolino.
L´ennesima umiliazione di una stagione allucinante,colpa della società che ha snobbato da subito l´importanza di avere un settore giovanile all´altezza della prima squadra,che è una delle big del campionato di Eccellenza.Mercoledì si recupera la gara col Faiano,poi si faranno le dovute valutazioni.Perchè ieri si è persa anche la dignità,e ho capito che al peggio non c´è mai fine...

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie