01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio > 3° Categoria

CANTENNA TRENTINARA vs TEMPALTA (sintesi testuale).

27-02-2012 19:03 - 3° Categoria
Continua il glorioso momento per gli uomini di mister Maffia,arrivati all´ottava vittoria di fila, e dopo tali si aggiudicano momentaneamente il secondo posto in solitudine,con una gara ancora da recuperare.
Parte subito all´attacco il Cantenna,collezionando tre tiri in porta nell´arco di 10 minuti, due con M.Rizzo ed uno con Domenico Marino.
Il Cantenna è sugli scudi e, su un angolo battuto da D.Marino,arriva la testata vincente del solito M.Rizzo, che porta dunque in vantaggio i suoi.Dopo il goal subito, il Tempalta aumenta il ritmo di gioco avanzando il suo baricentro.Parte il funambolico Santomauro che fa tutto da solo e con un tiro a girare, per poco non pareggia i conti.
Ma ci pensa Gorga a pareggiare dopo una mangiata di minuti, con un grandissimo tiro da trenta metri che sorprende il portiere locale,dunque 1-1. Il Tempalta tenta addirittura il vantaggio ma Trotta non ne approfitta dell´unica incertezza difensiva dei difensori trentinaresi.
Finisce qui la partita del Tempalta che sembra arresa del ritorno del Cantenna, quando d´improvviso M.Rizzo fa tutto da solo,saltando 4 avversari facendo poi partire un grandissimo tiro a girare che si insacca alle spalle del portiere ospite, portando in vantaggio il Cantenna.
Inizia il secondo tempo ed è il solito copione, con il Cantenna sempre proiettato verso l´attacco e, da un cross proveniente dalla destra, si inserisce molto bene Passaro, insaccando per il 3-1.Ancora Passaro con una grandissima giocata riesce a trovare una bella parata del portiere che però deve arrendersi al tap-in vincente di A.Rizzo che è lesto ad insaccare per il 4-1.
Ancora Cantenna, con il nuovo entrato Paolantonio,il quale riesce ad inventarsi un ottimo assist per A.Rizzo che segna l´ennesima doppietta in questa stagione, portando i suoi sul 5-1. Dopo una traversa con Gorga,il Tempalta usufruisce di un calcio di rigore che viene messo a segno dal capitano De Rosa.Non c´è più tempo e la partita finisce con il risultato finale di 5-2 con gli uomini di Maffia che si portano al secondo posto in solitudine, aspettando il recupero contro il Capaccio Capoluogo in data 07/03 ed in virtù di un´eventuale vittoria,potrebbe proiettarla come unica inseguitrice dell´Aquilotto Cavese.

Fonte: IANNACCO GIUSEPPE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio