02 Dicembre 2022
visibility
News
percorso: Home > News > News Generiche

CIAO CARMELO

16-02-2013 07:45 - News Generiche
Ieri sera siamo stati al C.Vigorito di Benevento a salutare il nostro compianto amico, nonchè ex calciatore di Napoli e Benevento.

All´arrivo della salma gli ultras della Curva Sud hanno accolto l´hanno con possenti boati che hanno invocato a lungo il nome Carmelo.
Ieri sera quindi porte aperte al Ciro Vigorito. Questa volta però non è stato il Benevento scendere in campo, ma lui e solo lui,la bandiera, il mito, il capitano. Carmelo Imbriani ha salutato noi per l´ultima volta.Eravamo in cinquemila, con il cuore colmo di dolore e le lacrime agli occhi in un silenzio surreale che ha portato ad ognuno di noi tantissime riflessioni e molti "perché?", le cui risposte nessuno saprà mai darle perché catalogate nell´immenso libro dei misteri di questa Vita, che a volte sa essere crudele al punto giusto da strappare a questa terra un fiore splendente e solare come lo è stato Carmelo nel corso e fino agli ultimi istanti di Vita.
Quando la salma "è entrata" in campo, il silenzio si è trasformato in veri e propri boati. E´ stata portata sotto la curva sud per fargli rendere omaggio a tutti quei tifosi,amici che lo hanno amato. Diversi i cori intonati, da "Carmelo vive con noi" a "c´è solo un capitano" seguiti da una suggestiva "torciata" e lunghissimi e forti applausi. Siamo entrati in campo con Carmelo,un silenzio agghiacciante,poi un lungo applauso,e un solo grido che ha scheggiato forte nello stadio: CARMELO!!!!....... quasi a volerlo svegliare. Carmelo, sono sicuro era li con noi, e guardando la curva ha detto siete meravigliosi,ed io sono orgoglioso di avergli portato la sciarpa azzurra,ed essere suo amico,perchè lo rimarrò per sempre.
Il feretro è stato posizionato diversi minuti dinanzi alla Curva Sud e i tifosi in quell´arco di tempo hanno anche dedicato un coro alla moglie di Imbriani, Valeria, fino a quando è stato trasportato via dal Ciro Vigorito tra gli applausi dei cinquemila tifosi presenti.
Gli ultras hanno anche esposto uno striscione, che recitava: "L´Italia intera ti ha acclamato. Giusto riconoscimento da un sannita che ha sempre lottato". Sì perché Carmelo come sapete ha lottato fino all´ultimo per cercare di prevalere sulla "bestia", da vero uomo e da vero combattente. Quando quella bara si allontanava verso l´uscita c´è stata la convinzione in tutti che un altro fratello di queste terre ci stava lasciando, ma solo materialmente perché sappiamo che Carmelo è con noi, ma soprattutto al fianco di Valeria, Fernando e Sofia per sempre, fino alla fine.
NELLA FOTO IN ALTO,ECCO COME LA CURVA ACCOGLIE IL NOSTRO TANTO AMATO CARMELO AL SUO "ARRIVO IN CAMPO".
E COME SI SUOL DIRE,PER ME QUESTO NON E´ UN ADDIO MA UN SEMPLICE ARRIVEDERCI,CIAO WUAGGLIO´.


Fonte: IANNACCO GIUSEPPE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio
generic image refresh


cookie