21 Ottobre 2021
visibility
News
percorso: Home > News > News Generiche

CLAMOROSA LITE VINCI-SABIA.L´INTERVENTO DI GIGI RICCI EVITA IL PEGGIO...

05-10-2012 23:14 - News Generiche
Era noto a tutti che "Paestum in Rete" fosse una polveriera pronta ad esplodere,ma quello che è successo oggi era difficile da immaginare.
Pomeriggio inoltrato, ore 16:00.Allo stadio "Apadula" di Gromola,vi si trovava il buon Francesco Vinci,giunto sul posto per intervistare Gigi Ricci,tecnico dell´Herajon.In quegli attimi confusi i testimoni raccontano dell´arrivo del guastafeste Pietro Sabia.Un saluto non corrisposto,seguito da una frase di Sabia rivolta al giornalista Vinci:"Mi vuoi rubare il posto" avrebbe riferito Pietrone.
"é per colpa tua se ho smesso di fare il giornalista" avrebbe risposto Vinci.Da lì insulti e spintoni,e solo l´intervento miracoloso di mister Ricci ha evitato che i due balordi se ne dessero di santa ragione.
In serata il direttore di "Paestum in Rete" Gaetano Fasolino,per una volta senza aureola sulla capoccia,ha minimizzato l´accaduto.:"Sabia era evidentemente ubriaco,ma sono cose che capitano."In serata Vinci e Sabia si sono stretti la mano davanti al ristorante "Maxi Pizza" di Capaccio Scalo.Pace fatta?Tentativo di oscurare l´odio fra due galli in un pollaio?Trovata pubblicitaria?Lo scopriremo presto.Nel frattempo per evitare guai,vado ad imparare l´arte del karate da Miguel Pierri....

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari