01 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

CLAMOROSO:LA QUERELLE SABIA-QUAGLIA FINISCE AL PARLAMENTO EUROPEO....

08-11-2012 14:30 - News Generiche
Ricordate quel tragicomico episodio di un mesetto fa,quando Pietro Sabia investì accidentalmente(forse)l´amato Messia,al secolo Gaetano Quaglia?
Il buon Sabia probabilmente aveva sniffato dello schiacciato senza suscelle,e non si era accorto che davanti a lui transitava con la sua inguardabile bicicletta sor Quaglia.
C´è da dire inoltre che Pietro doveva andare a vedere l´allenamento del Volley Paestum,quindi un pò di colpa la attribuiamo volentieri anche alle pallavoliste.
Sembrava tutto risolto con una stretta di mano,la riparazione della bicicletta e una bella risatona.Sembrava.
Perchè mentre si rideva Gaetano Quaglia faceva ricorso al Tar di Stio,per poter fare processare il burbero Pietrone.
Siccome a Stio stavano ancora preparando la Festa della Castagna,il Messia ha mandato una e-mail addirittura al presidente della Commissione Europea,tale Josè Manuel Barroso,premendo per una convocazione di Sabia a Strasburgo.
Davanti ai membri del Parlamento Europeo è stata esposta la bicicletta e l´arma del delitto,l´Opel bianca di Pietro.
Quest´ultimo avrebbe convinto i parlamentari con la sua dialettica e il lessico,con le stesse qualità oratorie di un procione affamato.
Quaglia invece si sarebbe limitato a un "Caffè,signori?".
Peccato,perchè oggi è stata sancita la fine di un´amicizia secolare:i due si sono conosciuti in una taverna di Paestum nel 1637.Pietro era uno studente alle prime armi,Gaetano un giovanotto che girava sempre in bicicletta,nonostante questo mezzo di trasporto sia stato inventato solamente due secoli dopo.
Hanno tradito tanti ricordi vissuti insieme,ormai lontani:l´Unità di Italia,lo sbarco sulla Luna,gli scudetti del Napoli e un campionato decente della Poseidon.Addio....

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio