31 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio > 3° Categoria

CRISI MONTEFORTE, PATRON PAOLANTONIO:"MANDO VIA TUTTI".....

07-03-2013 18:11 - 3° Categoria
Crisi senza precedenti per il Monteforte:solamente 4 punti totalizzati in 13 partite, vittoria che manca da novembre.
La sconfitta di domenica patita contro il Real Cascina ha mandato su tutte le furie quello che è il rampollo di casa Paolantonio, il futuro patron della squadra, tale Ireneo Paolantonio.
"Quello che ho visto domenica è qualcosa di raccapricciante, sono andato via nauseato" ha esordito il patron.C´è chi giura che lui non ha visto nemmeno una partita del Monteforte, ma sono dettagli.
Preoccupano però le sue minacce rivolte alla squadra:"Meritate tutti dei calci nel sedere.Qualcuno pensa più a mangiare al Tre Morene che al bene del club.Potrei mandare via tutti, dal capitano al magazziniere", tuona il piccolo Ireneo.
Il ragazzotto trentinarese ha già il talento di Zamparini, la verve di Preziosi, l´aplomb di Lotito.
Ai microfoni di "Monteforte Tv" avrebbe minacciato il calciatore Vincenzo Vinci, professione parrucchiere.In serata il salone del povero Vincenzo è stato devastato da un incendio doloso.
Ireneo ha poi deciso di far chiudere tutte le attività commerciali di Monteforte, e di mandare in esilio il vigile locale, tale "Peppo a Uardia" a Stio.
La crisi del Monteforte è solo cominciata, così come è appena cominciata la battaglia di Ireneo Paolantonio:"Per punizione la squadra si allenerà con palloni in cemento armato".Fossero tutti come lui i presidenti, il calcio sarebbe sicuramente vissuto in maniera più serena.... Allora bravo Ireneo, continua così, continua a terrorizzare tutta la comunità...

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio