29 Maggio 2022
visibility
News
percorso: Home > News > Calcio > 3° Categoria

DISASTRO VESOLE,IL PAESTUM SOCCER ESPUGNA TRENTINARA(1-3)

21-01-2013 14:55 - 3° Categoria
Non è usuale vedere qualcuno passeggiare all´"Angelo Cavallo" ed espugnare Trentinara:c´era riuscito solo l´Aquilotto Cavese l´ultima volta, contro il Cantenna, il 28 Novembre 2011.
Il Vesole si affida al fattore campo per fare un campionato d´alta quota, ma ieri qualcosa è andato storto.
Lo si capisce dal primo minuto di gioco:il top player del Paestum Antonio Crisci tira quasi da centrocampo, sorprendendo il colpevole portiere di casa Ciuccio, inspigabilmente fuori dai pali.
Vesole stordito e incapace di reagire: splendido assist di Cerullo dalla sinistra per super Crisci, diagonale fulminante e raddoppio Paestum:è 0-2.
A questo punto la vittoria prende la via dei Templi, e il primo tempo si chiude fra qualche fischio del pubblico di casa, da sempre comunque freddo nei confronti del club.
Nella ripresa il Paestum Soccer pensa a gestire il risultato, e il Vesole prova a riaprire il match.Ghiotte le occasioni create dai fratelli Daniele Luca e Antonio, superbo il portiere pestano Merola a neutralizzare ogni azione.
I padroni di casa si svegliano tardi, ricevono nel finale la mazzata definitiva.Punizione dalla sinistra di Cerullo, e gol nell´angolino più lontano.C´è il tempo anche per il gol della bandiera vesolana di Tommasini.Brutto infortunio per il pestano Marciano, con un taglio sulla coscia.Il Paestum Soccer porta a casa tre punti pesanti e mette a nudo tutti i limiti tecnici del club allenato da Angelo Marandino.E il calendario offre ancora Vuccolo, Fonte e Torchiara da affrontare.Ma alla fine non si è stati in testa tre giornate per puro casa, ma è chiaro che ora qualcosa si è rotto.

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie