25 Gennaio 2022
visibility

E´ IL GRANDE GIORNO DI REAL TRENTINARA-CALPAZIO....LA PARTITA AI RAGGI X.

06-04-2013 13:30 - Articoli ex squadre seguite da P.inRete
E´ il giorno di Real Trentinara-Calpazio, derby numero 2 della storia.All´andata vinsero i trentinaresi con un gol di Giovanni D´Andria dopo pochi minuti di gioco.Per quanto se ne possa dire rimane di fatto una partita storica in una stagione per certi versi storica:alzi la mano chi pensava di vedere un derby simile fino a qualche anno fa, quando la Calpazio diventava grande in Promozione, e il Real Trentinara annaspava in Seconda Categoria.Analizziamo insieme il derby attraverso tre variabili:l´aspetto sociale-calcistico, l´aspetto psicologico, l´aspetto tattico.
ASPETTO SOCIALE-CALCISTICO Alzi la mano chi, attraverso i nostri nonni o padri, non abbia mai sentito parlare di scazzottate fra trentinaresi e capaccesi:si narra di veri e proprio agguati, quando un trentinarese o un capaccese metteva piede nella città rivale.Una rivalità che nel tempo si è affievolita, ma che rimane comunque viva.Oggi il Real Trentinara rappresenta l´identificazione sportiva ma anche sociale del trentinarese, molto più di un capaccese nei confronti della Calpazio.
Fino a oggi i derby per il Trentinara erano stati solo con il Capaccio Calcio in Seconda Categoria nel 2008....
ASPETTO PSICOLOGICO Il Real Trentinara ha usufruito dei 20 giorni di sosta per ricaricare le pile in vista di un obiettivo molto difficile che sono i play off.Le motivazioni non mancano, specialmente in ottica derby e di conquista del terzo posto, elementi di prestigio per il club.Morale da recuperare dopo lo scivolone di Castellammare.La Calpazio, nonostante il tonfo casalingo con la corazzata Vico Equense, ha il morale molto alto, dato dalla consapevolezza di potersela giocare con tutti e che in fondo la salvezza è a portata di mano.
ASPETTO TATTICO Sulla carta il Real Trentinara è superiore, ma in queste partite contano molto anche altri fattori.Una partita da tripla quindi, con l´ago della bilancia che pende a favore dei trentinaresi.Probabile che Solimeno giochi con il solito 4-4-2 con Barone terminale offensivo.Sarà importante fermare Ariete sulle fasce:Condemi potrebbe schierare il tridente a lui caro, con Sileno tutto fare sulla fascia.
Si gioca oggi al "Guariglia" di Agropoli(ore 16), mettetevi comodi, lo spettacolo sta per cominciare..


Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie