30 Giugno 2022
visibility

ECCELLENZA GIRONE B, IL PUNTO DI, CLAUDIO DE VITO.

04-10-2012 07:41 - Articoli ex squadre seguite da P.inRete
Sembra non conoscere ostacoli l´avanzata del rullo compressore Torrecuso, già sul punto di prendere il largo a suon di prestazioni convincenti e di gol. In casa della Sianese basta l´uno-due dell´extraterrestre Montaperto per fiaccare la tenue resistenza dei padroni di casa. Ci pensa il suo gemello Grezio ad arrotondare il punteggio, realizzando la decima rete dei rossoblu e la sua quarta personale che gli vale la leadership in classifica marcatori. La vetta è condivisa con il Città di Angri, che passeggia sul cantiere Eclanese. Tutto facile per i dorici di Criscuolo a bersaglio sei volte con Rosario Falcone dal dischetto, Amarante, Galdi, Montella (doppietta) e Ferraioli. Palmese e Vico Equense non si fanno male nel big match di giornata. La sfida dei grandi assenti (Tranfa, La Marca e Piccirillo tra i rossoneri; Romano e Caiazza tra i costieri) sta tutta nel botta e risposta iniziale tra Logoluso e Di Benedetto, con quest´ultimo killer di ex squadre dopo aver fatto male al Cicciano nel turno precedente. I vicani viaggiano a braccetto con i cugini del Massa Lubrense, tornati illesi dalla trasferta in terra irpina contro l´Atripalda. Marino e compagni vanno subito sotto per effetto del guizzo di Modesto, ma acciuffano il pari grazie all´opportunismo di Cappiello mettendo in cassaforte l´imbattibilità. Prende quota il Città di Battipaglia formato trasferta, che si impone sull´U.S. Angri di misura. Marantino apre le marcature, Gorrasi ristabilisce la parità, ma ci pensa Josè Santiago Silva a mandare in orbita il team di Maiorano. Ancora a secco il panzer Di Giacomo, grande assente nella graduatoria dei cannonieri che lo ha visto protagonista lo scorso anno con l´Agropoli. Prima gioia per Cicciano e Sant´Agnello. I biancorossi di Galluccio la spuntano sul Real Trentinara con l´acuto di Apicella. I costieri regolano all´inglese la Calpazio con la doppietta di Gargiulo in quello che può essere definito già uno scontro salvezza. Solo sbadigli tra Virtus Scafatese e Libertas Stabia, con i canarini ancora non pervenuti.


Fonte: CLAUDIO DE VITO, fonte: quicalciominore.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie