19 Maggio 2019
[]

News
percorso: Home > News > News Generiche

I GENITORI NON POSSONO PAGARE LA MENSA, E ALLA FIGLIA DANNO TONNO E CRACKER...

08-04-2019 15:32 - News Generiche
La scelta della scuola avrebbe turbato la piccola, che ha pianto quando si è vista servire un pasto diverso dai compagni. Casi simili si sono verificati anche alle fine del 2018, e in qualche caso le insegnanti hanno rinunciato al pasto per darlo ai bambini indigenti
Una scatoletta di tonno e un pacchetto di cracker a mensa, a differenza dei suoi compagni, perché i genitori, di origine straniera, non sono in regola con il pagamento dei buoni pasto.
L'episodio, accaduto pochi giorni fa a una bambina delle scuole elementari di (Verona) - è stato denunciato dalla segreteria provinciale del Partito democratico, che parla di "scelta discriminatoria" da parte dell'amministrazione comunale a guida leghista. La scelta sarebbe stata concordata tra i gestori della mensa e il Comune, dopo inutili solleciti al pagamento verso la famiglia. Una decisione che avrebbe anche turbato la piccola, che ha pianto quando si è vista servire un pasto diverso, e ridotto, dai compagni.


Fonte: tg24.sky.it

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio