08 Dicembre 2022
visibility
News

IL PAGELLONE...CALPAZIO-FAIANO

01-11-2011 19:15 - A.S.D. Calpazio
SANGIOVANNI voto 6.5
Fabrizio dimostra di essere un secondo all´altezza e fa tutto il possibile per evitare alla sua squadra la sconfitta. Gioca con maturità e affidabilità. PROMESSA
SANDRIGO voto 7
Uno dei migliori in campo...spinge sulla fascia come un dannato e dimostra di avere una condizione decisamente superiore rispetto ai suoi avversari...si affaccia nella metà campo ospite a cercare inserimenti pericolosi... FURIA
CONTE voto 6
Di testa è uno dei giocatori che preferisco in assoluto...non è solo abile a trovare i tempi d´impatto ma sembra capace di capire anzitempo dove la palla venga calciata e , considerata la statura, ha ragione degli avversari nel gioco aereo. A qualche difficoltà negli anticipi e nella marcatura. TORRE DEL CAPOLUOGO
BELLIZIO voto 6,5
Maurizio è un capitano che sente il peso della maglia che indossa e lo dimostrano le mani a coprire il capo in seguito al triplice fischio... purtroppo deve vedere i suoi arrendersi ad un avversario battibilissimo e per giunta tra le mura amiche. CUORE GRANATA
DI FALCO voto 5
Non si discute la bravura di questo fortissimo centrale difensivo ma in tal caso l´esperienza non l´ha portata con sè al campo nell´ultima occasione...come si fa a procurare un simile calcio di rigore? L´avversario caracollante si allunga palla e non serve assolutamente strattonarlo e farlo cadere... INGENUAMENTE RESPONSABILE
DE FALCO voto 6
Gioca sempre con ordine e regolarità in un centrocampo del quale è degno direttore d´orchestra ma oggi la musica che ci fa ascoltare sembra un pò ripetitiva, lenta e prevedibile. Uno come lui sa fare di meglio. TOSCANINI
MONTERA voto 5,5
Il miglior Montera da solo avrebbe messo k.o il centrocampo del Faiano per netta superiorità tecnico-tattica; oggi però il Fletcher nostrano sembrava più uno Dzemaili nelle giornate in cui non ha voglia di giocare al calcio. MINESTRINA
GUZZI voto 6
Comincio a vedere una condizione fisica accettabile che abbinata al suo valore tecnico indiscutibile ci consegnano una prova anche superiore al voto che gli ho dato...ma se resto ancora nell´ambito della sufficienza appena ottenuta ciò è dovuto al fatto che si lamenta praticamente dal 1´ al 90´ con arbitro e avversari e questo aspetto lo deve smussare assolutamente. CHIACCHIERONE
D´ANGELO voto 6,5
Roberto è un ragazzo che davvero sto seguendo con attenzione. Tenace, volitivo, diligente, generoso...ci mette tutto quello che ha e anche oltre. Bravissimo davvero...la sua crescita sta sbalordendo tutti e sono felice per lui. COMMOVENTE
GORRASI voto 7,5
Palla c´è, palla non c´è....questo il leitmotiv costante di una partita in cui Mario fa vedere i sorci verdi agli avversari. Troppo più bravo e troppo più "calciatore" di tanti altri...sempre lì a procurarsi falli e a dare inizio alle azioni più pericolose. Tutti in piedi ad applaudire. SENZA PAROLE
BARONE voto 6
Da otto il goal del pareggio che ha realizzato con un pallonetto dei suoi....da quattro l´errore del possibile vantaggio capaccese: ancora non riesco a capire come abbia fatto a calciare alto un pallone che vagava a non più di dieci centimetri dalla linea di porta. Davvero una cosa assurda. OGGETTO DI STUDIO
MISTER ADINOLFI
Io sono la persona meno adatta a commentare oppure a giudicare il comportamento di un allenatore che lascia la sua squadra senza guida a venti minuti dalla fine su risultato di parità...ma una cosa la voglio dire....fermo restando che uno dei possibili motivi di questa sconfitta può essere riferita anche a questo suo gesto e dando per assodato che una cosa del genere va tacciata per il fatto che abbia avuto le sue spiacevoli conseguenze anche sul gruppo e su parte di dirigenza non responsabile in ordine all´accaduto...(ciò detto)...sono certo anche del fatto che quello che ho visto dagli spalti è un deplorevole atto di un dirigente che entra nell´operato di un individuo addetto alla direzione tecnica della squadra, varcando senza correttezza alcuna quelli che sono i limiti delle proprie competenze e delle proprie mansioni. Sono convinto tuttavia che non si sia agito nella maniera corretta ma, trovandomi nei panni di mister Adinolfi, capisco appieno la sua drastica presa di posizione e , non me ne voglia alcuno, arrivo addirittura a condividerla. Ho letto come l´intenzione di boicottare il lavoro di una persona che ritengo meritevole di stima e di rispetto. Domenica chi davvero ritiene di amare la Calpazio, in quell´occasione l´ha pugnalata al cuore.

Fonte: Gaetano Fasolino

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy
 obbligatorio
generic image refresh


cookie