29 Settembre 2020

IL PAGELLONE...CAPACCIOPAESTUM-REAL TRENTINARA

07-12-2011 13:06 - ASD U.S. Poseidon 1958
CALAMUSA voto 5
Stavolta il protagonista di mille imprese e di molteplici interventi provvidenziali è incappato nella cosiddetta giornata "no". Posizionato fuori dai pali si fa ingannare dalla traiettoria di un traversone che gli finisce alle spalle e sancisce il vantaggio degli ospiti. Può capitare anche ad un portierone come il nostro mitico Calamusa. INCIDENTE DI PERCORSO
QUAGLIA voto 6
Senza infamia e senza lode la prova di un ragazzo che ,nonostante tutto, si conferma uno dei migliori dei suoi...non è una novità che il buon Pasquale quando i suoi compagni giocano partite incolori emerge sempre e fa la sua parte diligentemente. Peccato che stavolta non sia sufficiente. MAGLIA SUDATA
DI POTO voto 5
Stavolta ho notato un Gerardo decisamente appannato e che si è dovuto affidare alla enormità del suo compagno di reparto che ha messo le pezze più di una volta...lo giustifico per il solo fatto che alle prese con un velocista come Pecora Antonio andrebbe in difficoltà qualsiasi difensore di questa categoria. SOTTO TONO
MARESCA voto 9
Gli avrei messo 8 per la partita disputata ma un voto in più lo merita per il fatto che, pur essendo uscito sconfitto, ha dimostrato di essere il migliore dei ventidue in campo. Marcare un certo Gilberto Vaccaro e uscire palla al piede e a testa alta dalla difesa in ogni situazione di pericolo dimostrano la classe di questo gran talento che è Roberto. PLANETARIO
IMPEMBA voto 5,5
Lui invece avrebbe preso mezzo voto in meno se non si trattasse di un under e soprattutto gli è capitata una sfortuna non da poco...giocare sulla fascia di uno straripante Renato Noce che partiva dalla difesa e con la sua velocità diventava un cliente decisamente impeditivo per il giovane pestano. INTIMIDITO
MELILLO voto 6
Non è certamente una partita semplice per lui ma riesce comunque a cavarsela d´esperienza...certo vedersi di fronte gente come Pecora Matteo o D´Andria non mette a proprio agio...ne vien fuori una partita di grosso impegno ma di contenuti molto altalenanti. Bene fisicamente. ESAME DI STATO
CRISCI voto 5,5
Mi dispiace ma questa non è partita che si può risolvere con palle inattive e con giocate estemporanee...questa è la classica partita in cui la differenza la fanno i ritmi di gioco e la capacità di movimento senza palla...Il principe non si critica mai ma in quest´occasione i suoi 39 anni hanno pesato un pò sulla sua prestazione... FUORI GIRI
DOTI voto 5
Il giovane scoiattolo stavolta non riesce a far rotolare la ghianda in rete. Prova qualche slalom dei suoi ma nulla da fare... puntuali come un orologio svizzero gli anticipi ai suoi danni di un tale Noce Giacomo ex Battipagliese (club in cui ha giocato e vinto un campionato di Eccellenza a soli 19 anni). Caro Vito meglio pensare alla prossima... HAI INFORCATO
NACARLO voto 5,5
Raffaele trova impiego in un match che davvero non è il più adatto ad acquisire ritmo partita e cerca di fare del suo meglio senza però incidere più di tanto sull´andamento di una partita che a me è apparsa sempre in pugno alla formazione ospite. Positivo il carattere mostrato... COMBATTENTE
DI LUCIA voto 6
Nulla da fare Leo... la condizione fisica lascia tanto a desiderare e la tua immensa classe non trova risposta in giocate prevedibili e poco fluide. Purtroppo quando non si è freschi fisicamente si finisce col non essere lucidi neppure mentalmente. Sembra non essere dell´incontro. Sigla il goal della bandiera su penalty e questo dettaglio gli alza il voto PESCE FUOR D´ACQUA
ARIETE voto 5,5
Carletto si danna sempre l´anima e cerca sempre di risolvere i match con la sua devastante presenza fisica...il fortissimo cavallerizzo pestano ha cercato di trovare le giocate più funzionali alla sua squadra ma c´è stato poco da fare...stavolta ha dovuto arrendersi alla difesa trentinarese. VARENNE INGABBIATO
SOLIMENO voto 5,5
Stavolta mister io avrei optato per la maggior presenza atletica e dinamica di Marino e avrei sacrificato la diligenza tattica di Impemba...ma sono punti di vista...mi è sembrato che sulle fasce non ci sia stata partita e che loro affondavano con facilità irrisoria. In compenso la sostituzione Maiorino per Crisci è giustissima laddove era necessario tentare maggiori sortite offensive e inserimenti negli spazi vacanti. Peccato mister...pensiamo alla prossima, non era questa una partita da vincere per forza. RAMMARICATO

Fonte: Gaetano Fasolino

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio