29 Giugno 2022
visibility
News
percorso: Home > News > News Generiche

IL VESOLE CALCIO NON DIMENTICA...MICHELE COZZI.

04-11-2013 17:46 - News Generiche
TRENTINARA. Un ricordo, un omaggio ad un protagonista non solo sul campo ma anche di un ragazzo che a Trentinara era ben voluto da tutti. Ieri, al "Cavallo", prima del debutto ufficiale in stagione, il Vesole Trentinara ha voluto dedicare a Michele Cozzi minuti di emozioni e commemorazioni, per testimoniare che come per anni fatto, il numero 5 sarà sempre in campo. Il presidente Gennaro Rinaldi ha voluto che fosse ritirata, quella maglietta, consegnata ieri ai genitori, Giovanni e Rita, perché la mancanza del 30enne è avvertita non solo sul manto erboso, dove Michele ha vestito le maglie del Cantenna, prima e del Vesole poi. In più, su quella che sarà la maglia indossata dal Vesole, campeggiano le iniziali M.C.. Lo striscione che campeggerà al "Cavallo" con la scritta "Dopo tutto...rimarrà il tuo sorriso. E noi saremo lì a ridere con te" (nella foto sotto). La vita s´è portato via un giovane che nel suo paese aveva messo su anche un´attività, il tabacchino gestito fino alla maledetta notte del 21 luglio scorso. Un giovane, Michele, che sarà sempre ricordato da una comunità ancora sconvolta per quanto accaduto ad uno dei propri figli. Sul campo è giunta la qualificazione con cinquina per il Vesole Trentinara al prossimo turno di Coppa Italia. In attesa di partire in campionato, con la possibilità di diventare protagonisti anche in Seconda Categoria, dopo la vittoria del torneo di Terza, la squadra cara al presidente Gennaro Rinaldi stende per 5-0 il Torchiara, mettendo in mostra tutte le qualità. Il gruppo di Angelo Maffia, che veniva già dal 2-0 dell´andata, mette le cose in chiaro già nel primo tempo con la marcatura dopo tredici minuti di Nunzio Marino, che dedica il gol assieme ai compagni a Michele Cozzi. Poi sale in cattedra bomber Michele Rizzo che con una doppietta chiude i giochi del primo tempo sul 3-0. Nella ripresa ecco arrivare la marcatura di un protagonista particolare del Vesole Trentinara. Il sindaco-calciatore Rosario Carione, che a 39 anni continua a divertirsi con la sua passione, il calcio, con il primo cittadino di Trentinara che svetta su calcio d´angolo e realizza il 4-0, mostrando ancora un eccellente condizione fisica. Spazio, poi, ancora una volta a Rizzo, per il suo hat-trick che inaugura nel migliore dei modi la sua stagione.

Fonte: stiletv.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie