20 Ottobre 2021
visibility

Il "pagellino" del Capo di fiume. (CdF - Fonte 2010).

22-04-2013 14:41 - Spartacus Paestum
Il "pagellino" del Capo di fiume. (CdF - Fonte 2010).

Balzano, voto 4,5. Non può nulla su due punizioni ma ha sulla coscienza la respinta maldestra del pallone tra le grinfie degli attaccanti fontesi, lesti ad approfittare dell´incertezza di tutto il reparto arretrato, causando così il 3-1. Sulla punizione-beffa di D´angelo doveva essere più reattivo. FRASTORNATO.
Sangiovanni, voto 5,5. Meno aggressivo del solito, si fa notare per l´infortunio rimediato nel primo tempo e per qualche lancio lungo. Per il resto, viene risucchiato nell´andamento lento del reparto. LEZIOSO.
Pierno, voto 5. Molti passaggi a vuoto e interventi non sempre puntuali. Ha sofferto, come tutti del resto, i calci da fermo di "Panorama" D´angelo. SUONATO.
Minella, voto 6. Più deciso delle ultime uscite, è quello che ci mette più sicurezza dei suoi con molte chiusure corrette. I suggerimenti però, continuano ad essere il suo tallone d´Achille. INCORAGGIANTE.
Galardi, voto 6,5. Il motorino del Capo di fiume è propositivo e si vede subito, a parte lo splendido tiro con cui trafigge il portiere. Deve però migliorare in fase di copertura e soprattutto evitare di saltare a vuoto nei lanci lunghi perché, così facendo, crea superiorità numerica per gli avversari, dunque maggiori pericoli per la difesa. GRINTOSO.
Criscuolo, voto 5,5. Nonostante la sua proverbiale "calma olimpica" nei passaggi, viene spesso imbrigliato tra le tante maglie "nemiche" e dunque fatica non poco a creare gioco ed impostare per gli attaccanti. AFFANNATO.
Gnazzo, voto 7. È la sua partita. Certo sarebbe stato meglio incamerare anche i tre punti, però il biondo mediano convince lo stesso sia per costruzione della manovra che per interdizione. La gemma del secondo tempo suggerisce che il ragazzo ha una tecnica interessante, che potrebbe giovare ancor di più alla squadra se avesse maggiori opportunità in attacco. VIVACE.
Giannatiempo, voto 5,5. Il capitano non sfonda quasi mai sulla destra ma ha il merito di fornire l´assist a Gnazzo per il 2-3 che rimette in gioco i suoi. IMPACCIATO.
Pisani, voto 5. Mai in partita, viene preso quasi sempre in controtempo e soffre anche in ripiegamento. INCONCLUDENTE.
Nigro, voto 5,5. Arranca sulla sinistra, in cerca di palloni giocabili, non lascia mai il segno. RIVEDIBILE - Catania, voto 6. Come sopra se nonché ha il merito di creare un´occasione pericolosa con palla a fil di palo a tempo quasi scaduto. IMBRIGLIATO.
Cupolo, voto 4,5. L´avvocato dovrebbe far salire la squadra, servire assist per gli inserimenti del trio offensivo, spezzare le catene della marcatura con la sua stazza e far male con qualche conclusione potente. Nulla di tutto ciò si è mai visto. FANTASMA.

Mister Pecora, voto 5,5. Aveva gli uomini contati alla vigilia e sinceramente contro la capolista di D´angelo in continua ascesa non poteva fare di meglio.

Stefano D´Amore.



REDAZIONE PAESTUM IN RETE

Fonte: REDAZIONE PAESTUM IN RETE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari