24 Ottobre 2020
News

L´Agropoli torna a sorridere: 1 a 0 al Sambiase

22-12-2012 19:41 - US Agropoli 1921
E´ una papera di De Sio a regalare la prima vittoria sulla panchina dell´Agropoli a mister Dellisanti. Vittoria importante sia per la cassifica che per il morale dei biancazzurri. Già al termine della rifinitura di venerdì il tecnico dell´Agropoli ha detto di volere una squadra propensa all´attacco ed è stato così soprattutto nella prima mezz´ora dove grazie alle incursioni di Ragosta l´Agropoli ha trovato spesso la via della porta. L´occasione più grossa per i delfini arriva intorno al ventesimo grazie ad una combinazione tra Margiotta e Mallardo che però si vede spedire il pallone in angolo dal portire ospite.

Il Sambiase risponde con un´incursione personale di Casciaro che viene fermata solo dalla traversa a portiere battuto. Il primo tempo termina con i delfini in vantaggio ma solo nel numero di occasioni da gol. Nei primissimi minuti della ripresa è il Sambiase a partire bene ma è l´Agropoli ha trovare la rete grazie ad un cross sbagliato di Montano che De Sio si spedisce clamorosamente in porta. Potrebbe legittimare il vantaggio l´Agropoli prima con una punizione di Ragosta e poi con una conclusione di Ottonello dal limite dell´area. Gli ultimi minuti sono interamente di marca Sambiase. Al trentottesimo punizione dal vertice e mischia in area che gli attaccanti di Mancini non riescono a capitalizzare con una conclusione verso Vaccaro. Un minuto dopo sempre il solito Casciaro semina il panico sulla sinistra ma il suo cross basso non trova compagni di squadra. L´occasionissima per il pareggio arriva su calcio di punizione ad un minuto dal termine, Curcio aggira la barriera con il sinistro ma la palla termina di un soffio al lato e strozza l´urlo in gola dei tifosi ospiti. Vittoria, come detto in precedenza, fondamentale per la classifica dei delfini che possono guardare al futuro con la consapevolezza di essere ritornati a vincere e soprattutto di aver finalmente smarrito l´atteggiamento mentale che la portava a non chiudere le partite.

MARCATORI: Montano 5´ st

AMMONITI: Ruggieri, Ragosta (A) ; Guerrieri, Porpora (S)
ESPULSI: Giraldi per proteste
ARBITRO: Sig.ra Graziella Pirriatore di Bologna 6,5
NOTE: spettatori 150 circa di cui 30 ospiti; recupero 3´ pt, 4´st ; angoli 4 -1 per l´Agropoli
INTERVISTE

DELLISANTI: Finalmente si torna alla vittoria, bel Natale in casa Agropoli ? "Questa vittoria serve specialmente per la fiducia ed il morale, cose delle quali

avevamo assolutamente bisogno. Per quanto riguarda la qualità del gioco mi è piaciuto molto il secondo tempo a differenza del primo anche se paradossalmente abbiamo avuto più occasioni nel primo. In buona sostanza comunque non abbiamo rischiato niente a parte la traversa del primo tempo". Con il nuovo anno bisogna continuare in questo modo, ma per la salvezza ci vuole ancora altro "Dobbiamo migliorare molto e c´è da lavorare tanto, questa non è ancora la squadra che voglio e dobbiamo arrivare in tutti i modi a giocare come voglio io." Il tridente è ormai la strada da seguire ? "innanzitutto dobbiamo trovare gli equilibri giusti con la squadra che riesce a fare gioco e concede poco e questi ancora non li abbiamo trovati. Sono contento della vittoria ma bisogna ancora lavorare duro". Forse però nel primo tempo l´equilibro è stato trovato specialmente con Ragosta sulla sinistra che spesso creava la superiorità numercia "Non è una questione di due o tre punte, bisogna avere una mentalità offensiva più spiccata a prescindere dal modulo. Dobbiamo trovare il sincronismo tra i reparti ".

MANCINI : Mister qualche recriminazione per le occasioni non sfruttate e soprattutto per l´errore del vostro portiere che vi ha condannato alla sconfitta "purtroppo stiamo a commentare una sconfitta frutto di un regalo, inammissibile la quantità di errori sotto porta avversaria" il suo presidente ha definito il Sambiase di oggi come il peggiore dell´anno "Sul punto di vista del gioco non sono d´accordo ma dal punto di vista della determinazione non posso che essere dello stesso parere del presidente. Anche se la maggior parte dei ragazzi hanno dato l´anima fermando tutte le fonti di gioco dell´Agropoli e rendendosi pericolosi in avanti. Purtroppo però la mancanza di cattiveria sotto porta ci ha condannato alla sconfitta. Non mi è piaciuto l´atteggiamento di alcuni miei calciatori". In sostanza avete avuto molte più palle gol dei padroni di casa "In effetti loro hanno avuto solo un´occasione il primo tempo , credo che noi ci siamo resi molto più pericolosi. Sarei stato molto meno scontento se non fossimo mai arrivati sotto porta, ma invece abbiamo avuto più volte palle gol non sfruttandole. " con questa vittoria l´Agropoli vi scavalca in classifica, adesso siete in zona play out per un ambiente che negli ultimi anni aveva lottato in zone diverse della classifica "I programma di quest´anno sono di raggiungere la salvezza, non siamo una squadra con grandi capacità economiche ma facciamo dell´organizzazione e della voglia che non deve mai mancare le nostre armi. Si tratta di un punto e sono sicuro che ne verremo fuori al più presto".


Fonte: enrico serrapede

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio