01 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio

LA PARTE BRUTTA DEL CALCIO

02-03-2012 11:24 - Calcio
Qui di seguito riporto, interamente un articolo del portale irno.it intitolato : "Botte all̵arbitro, denunciati dirigente e calciatore a Olevano sul Tusciano"; sperando che non si sentano più notizie di questo tipo, perchè il calcio non è questo, ma passione, cuore e amicizia.

Olevano Sul Tusciano. Botte all´arbitro, contro di lui calciatori e dirigenti della squadra di casa che, domenica scorsa, ha incassato una brutta sconfitta. Al termine dell´incontro di calcio di prima categoria Santa Teresa - Santarsenese, è scoppiato il finimondo. Sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Salerno il giocatore ed il dirigente della Asd Santa Teresa che sabato pomeriggio presso il campo sportivo di Olevano sul Tusciano al termine dell´incontro di calcio con la Santarsenese valevole per il campionato di prima categoria hanno colpito ripetutamente l´arbitro, un ragazzo diciottenne di Napoli, reo di aver adottato una decisione sgradita, con dei pugni in testa tanto da costringerlo a ricorrere alle cure del Pronto soccorso dell´ospedale di Battipaglia ove è stato medicato e giudicato guaribile in sette giorni per trauma cranico. I Carabinieri della locale stazione, diretti dal Maresciallo Giuseppe Esposito, coadiuvati dai vigili urbani hanno dovuto lavorare non poco per riportare la calma negli spogliatoi, dove l´arbitro è stato costretto a rinchiudersi nel timore di nuove aggressioni ed a seguito di gravi minacce che gli sono state rivolte dai giocatori della compagine battipagliese. Per tutti i giocatori ed il dirigente oltre la segnalazione all´Autorità Giudiziaria anche la richiesta di adozione nei loro confronti del DASPO per la durata di anni tre. Ed oggi è arrivata anche la pesante sanzione inflitta ai protagonisti dell´aggressione anche dalla FIGC Campania. Per la precisione squalifica fino ad agosto 2015 per Davide Catapano cui si aggiunge una giornata per recidività in ammonizione: alla notifica del provvedimento disciplinare, minacciava l´Arbitro e lo inseguiva, facendogli cadere il cartellino con una spinta; successivamente lo colpiva con violenza, sferrandogli due pugni al volto che gli provocavano forte dolore e stato confusionale; inoltre, tentava di colpirlo con una testata; 750¼ di ammenda alla società di cui 250
imputabili al succitato calciatore; quattro gare ad Angelo Zottoli con sanzione aggravata in quanto capitano della squadra e passivo nell´azione offensiva dei compagni. (Comunicato stampa compagnia dei CC Battipaglia). Nello stesso girone non omologato il punteggio di Futura-Herajon per il ricorso del sodalizio capaccese dopo gli episodi di ordinaria follia che hanno coinvolto la tifoseria locale.

Fonte: Domenico Fraiese tramite irno.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio