01 Ottobre 2020
News

L´AGROPOLI NON SA PIU´ VINCERE

14-11-2011 13:57 - US Agropoli 1921
E pareggio fu a Pompei ma piuttosto amaro per l´Agropoli per come si era messa la parita che vedeva dopo soli 13 minuti i delfini già in vantaggio ed in superiorità numerica: Margiotta lanciava con un preciso passaggio Di Giacomo che arrivava davanti al portiere e non riusciva a superarlo con un pallonetto che l´estremo difensore locale respingeva.Lo stesso Di Giacomo si avventava sulla palla e veniva messo giù, procurandosi il rigore e l´espulsione.

Dagli undici metri, Margiotta spiazzava il neo entrato Abbruzzese. Pochi minuti piu´tardi, Santaniello era costretto ad uscire e il Pompei perdeva uno dei suoi prezzi pregiati insieme a Battimelli e De Blasio con quest´ultimi che cominciavano a prendere in mano il centrocampo mentre i delfini non riuscivano ad approfittare della superiorità numerica. IL Pompei si faceva vedere pericolosamente in avanti e con Battimelli che colpiva il palo su punizione. Nell´Agropoli, Margiotta diventava un eccellente assist man servendo i suoi compagni nel migliore dei modi. In ogni caso l´Agropoli sembrava controllare la partita, dato che riusciva a chiudere bene tutti gli spazi.La formazione di Tudisco terminava il primo tempo ed andava vicina al raddoppio ma la mira di Di Giacomo e di Bencardino difettava di precisione. La ripresa era tutt´altra partita: Agata entrava in luogo di Margiotta e la squadra si abbassava ulteriormente lasciando in mano ai pompeiani le redini del gioco;l´Agropoli non correva quasi mai pericoli ma non riusciva a tenere il campo e nell´unica occasione pericolosa della squadra di Amato, subiva il pari ad opera del bravo de Blasio il quale in mischia faceva secco Muro. L´Agropoli non reagiva con il Pompei che legittimava il pari con un finale di partita molto positivo. A fine gara, si mostra arrabbiatissimo il presidente dell´Agropoli Cerruti: " Se con lo Scafati il pareggio e´stato meritato, con il Pompei sono due punti persi per come era andata la partita.

Faccio i complimenti al Pompei ma oggi noi non dovevamo pareggiarla la gara,ora puntiamo alla qualificazione in coppa Italia e alla vittoria con la Sanseverinese sabato prossimo al Guariglia".

Fonte: tgunit.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio