20 Ottobre 2021
visibility
News
percorso: Home > News > News Generiche

LANCE ARMSTRONG:"HO DATO EPO A PIETRO SABIA"...

23-03-2013 14:08 - News Generiche
Chi non conosce Lance Armstrong, il "grande" ciclista a cui sono stati tolti i sette Tour De France vinti consecutivamente fra il ´99 e il 2005 per le accuse di doping?
Finalmente l´ex atleta americano esce allo scoperto con un libro scritto a quattro mani con Francesco Vinci:"Io e Pietro", questo il titolo di quello che non esito a definire un best seller.
A pagina 15 Armstrong parla del suo rapporto con Pietro Sabia, "Contador", super appassionato di ciclismo."Io e Pietro abbiamo condiviso tutto:bicicletta, donne, veleno per topi e....EPO.Sì, lo ammetto, insieme abbiamo fatto uso di EPO.Frasi choc destinate ad alzare un polverone in Magna Grecia Street.
Dal canto suo Pietro Sabia prova a difendersi:"Che???".Francamente mi è caduto un mito:lui che si vantava di fare 100 km la domenica mattina con la bicicletta...e ora so come faceva.
I guai per Sabia però non sembrano finire:in Rete circola un suo video hard mentre fa sesso con una bicicletta, mentre in un altro si fa fare una flebo di orecchiette con le cime di rapa da Angelo Maffia.
Io sinceramente con lui non voglio avere niente più a che fare.Quasi quasi me ne scappo a Vocesport...

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari