28 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

LETTERA APERTA DEL MISTER GAETANO PECORA

30-06-2012 15:51 - News Generiche
"Dopo le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Paestum in rete sulla mia prossima avventura calcistica, mi preme scrivere due righe per chiarire alcuni aspetti professionali, chiudere una porta ed aprire un portone.
Vorrei ringraziare chi, negli anni precedenti, affidandomi una squadra come tecnico, mi ha dato la possibilità di far divertire tanti ragazzi, facendo divertire anche me, Calpazio, Gelbison, Herayon, senza dimenticare Gennaro Rinaldi, Attilio Taddeo, Nunzio Troncone, Antonio Migliaccio e Alfonso Di Lascio che hanno creduto nelle mie qualità e potenzialità tecniche.
Ringrazio anche chi non ha creduto in me, chi non mi stima e continua ad infangare il mio nome ed il mio operato tecnico passato, ricordando a questi, che tutto ciò mi stimola e mi aiuta a diventare più forte.
Oggi, secondo qualcuno, non sarei tanto esperto per confrontarmi con categorie importanti e quindi lascio ad altri, forse più bravi di me, il presunto ballottaggio per la panchina della squadra del mio paese, continuando, dietro le quinte, ad aiutare la società nel lavoro con la juniores che lascio, qualora la stessa lo ritenga opportuno.
Riparto da zero, sposando un nuovo progetto, nuove ambizioni, nuova mentalità, nuovi stimoli, con persone nuove che credono in me e che da tempo mi cercano fortemente per costruire qualcosa di importante, ritenendomi indispensabile per il loro progetto, basato sui giovani calciatori locali: a partire da Gaetano Quaglia, uomo onesto, appassionato e competente; passando a Luigi De Feo, conosciuto al di fuori della sua professione, come un ragazzo speciale al servizio degli altri, con valori extra calcistici che pochi vantano; Mimmo De Santis ( DES-LINE ), ex calciatore del calcio nostrano, un mix di esperienza e passione per il calcio e soprattutto per i piccoli calciatori del futuro; Peppe Iannacco, legatosi a me già dalla fine degli scorsi campionati e proponendomi come mister là dove lo ritenesse opportuno, per poter lavorare insieme al di là della categoria; Matteo e Roberto Gregorio, Maurizio Marino e via via tutti gli altri che mi hanno sostenuto ed apprezzato per quello che sono realmente e non per quello che vogliono farmi apparire, augurandoci di tagliare traguardi importanti nel tempo.
Infine, ma non per ultimi nei miei pensieri, un elogio va ai ragazzi della juniores della Calpazio che mi hanno dimostrato amicizia, professionalità e rispetto ai quali va un immenso in bocca al lupo per il prossimo campionato.
Grazie di cuore a PAESTUM IN RETE e al suo redattore di punta Pietro Sabia ".
MISTER GAETANO PECORA

.

Fonte: REDAZIONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio