05 Dicembre 2021
visibility
News
percorso: Home > News > Basket

POLISPORTIVA CAPACCIO PAESTUM BASKET, CARMINE VEGLIANTE AI NOSTRI MICROFONI.

25-03-2013 08:15 - Basket
Il "derby del cilento" va alla compagine agropolese, che si è valsa del fattore campo (o forse anche della qualità). I capaccesi come sempre, peccato delle tante assenze rimediate da vari cause del tipo lavorativo in primis. Tutti i pezzi mancanti sono stati rimpiazzati da giovani validi under come Federico Capozzoli che nonostante la giovane età, può farsi valere anche tra i grandi. Una partita orribile sotto il punto di vista della realizzazione, che alla fine del primo quarto, i capaccesi hanno realizzato la bellezza di un solo punto (agropoli 8), addirittura a fine primo tempo (secondo quarto) si è arrivati ad un totale di 10 punti. Sono davvero pochi per una squadra che all´inizio del campionato si aspettava ben altri traguardi e risultati. A fine terzo quarto si è incominciati un pò a giocare, arrivando quasi a raggiungerli, ad una differenza di -2 punti, che però nell´ultimo quarto è mancata quella voglia di vincere che si è ormai persa alla fine del campionato per poter puntare alla vittoria finale. La causa principale è la mancanza di atteggiamento di grinta sin dal primo minuto, ciò non deve mai succedere in queste categorie, soprattutto se riguarda un derby, ("il derby del cilento") una partita ostile, piena di scintille che da sempre si sono divise le due compagini. Ogni partita si dovrebbe giocare con il sangue agli occhi, ma invece erano troppo compassati i capaccesi, ed hanno rimediato questa sconfitta dolorosa, con un parziale di -9. Ora parliamo direttamente con uno dei giocatori capaccesi. Carmine Vegliante.
-Una sola vittoria nel girone di ritorno, come mai questo calo?
Il calo è dovuto alle assenze e ai pochi allenamenti fatti...sono fattori che in un campionato del genere pesano
-Come si è svolta la partita?
Loro hanno messo la partita sul piano fisico,cosa che ci ha sempre penalizzato...ad inizio camponato compensavamo con intensitá e cora,ma ora mancano anche quelli
-Come valuti la tua prestazione?
Mediocre...so di poter dare piú,e penso di averlo sempre dimostrato in campo! Ora come ora mi mancano gli stimoli per poter far bene come prima,ma cercheró di rendermi utile alla squadra.
-Com´è il tuo morale e dei tuoi compagni dopo aver perso contro una squadra tradizionalmente rivale?
E´ una semplice sconfitta dalla quale dobbiamo ripartire...bisogna lavorare per cercare almeno di chiudere il campionato nel migliore dei modi,avendo buttato tutto alle ortiche ormai...
-E´ quasi finito il campionato, hai rimpianti?
Abbiamo perso punti,uomini e morale per strada...abbiamo tanti rimpianti!

Appuntamento a dopo Pasqua, con una partita importante in casa, quella contro HippoBasket, una delle squadre migliori del campionato.
A tutti voi auguro una felicissima Pasqua, che sia piena di amore e pace da Pierluigi Caroccia.


Fonte: PIERLUIGI CAROCCIA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie