25 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Basket

POLISPORTIVA CAPACCIO PAESTUM BASKET, RITORNA ALLA VITTORIA.

11-03-2013 13:08 - Basket
La Polisportiva Capaccio Paestum è tornata alla vittoria, la prima del girone di ritorno. Dopo 2 sconfitte su 2 ha potuto alzare la china vincendo contro Siano, ma soffrendo sin dal primo minuto della partita. Inizio della partita e la formazione di casa, era rimasta mentalmente nello spogliatoio, tiravano ma la palla non entrava ed i passaggi riusciti erano davvero pochi. La frazione di tempo si è chiusa in svantaggio. Pian piano sono riusciti ad entrare nel ritmo partita e a riprende in mano la gara, soprattutto grazie ad un importantissimo ragazzo dal nome Pasquale D´angelo, che, solo lui, ha mantenuto a galla tutta la squadra e l´ha portarla alla desiderata vittoria casalinga. E´ stata una partita difficile quella svoltasi alla palestra comunale di Capaccio scalo, ma non tecnicamente, ma bensì fisicamente, dato che Siano è alle prime armi in un campionato di basket e sono ancora acerbi ed inesperti per poter affrontare un campionato del genere, quindi, dove non va la tecnica, va il fisico. La formazione capaccese era costretta a tirare dalla linea dei tre punti, perchè era impossibile entrare in aria a causa dei vari gomiti larghi. Ora intervistiamo Domenico Landi:
- 16 punti di differenza con l´ultima della classe, cosa ci racconti?
La partita di oggi è di quelle difficili da affrontare. Giocare contro l´ultima della classe nasconde sempre numerose insidie, facilmente si rischia di sottovalutare l´impegno, con possibili conseguenze negative ai fini del risultato.
- Come valuti la tua prestazione?
Una prestazione generosa sul piano dell´impegno, ho cercato di giocare con la massima intensità. Dal punto di vista tecnico una buona difesa, devo certamenti migliorare alcuni movimenti in attacco....primo fra tutti il passo e tiro, altrimenti corro il pericolo che qualche mio compagno mi inveisca contro!
-Cosa ti aspetti da questa vittoria?
Le vittorie fanno sempre bene, spero che la squadra acquisti sempre di più consapevolezza dei propri mezzi. Ora però, non dobbiamo adagiarci troppo sugli allori, da domani ci aspetta già una nuova partita da preparare.
-Con l´ultima della classe, avete faticato all´inizio per poi iniziare a giocare e vince. Perchè questo inizio di partita?
Alla fine quello che conta è l´atteggiamento. Le precedenti partite ci hanno dimostrato che ogni calo di concentrazione può essere fatale. Dobbiamo lavorare su questo. Alla fine sono sicuro che i risultati arriveranno.
-E´ stata una partita difficile, soprattutto per la scarsa capacità tecnica degli avversari, dato che sono alle prime armi. Sono più difficili queste partita?
Ogni partita è difficile se non affrontata nel modo giusto. Oggi gli avversari, di certo non sono venuti a fare la classica "scampagnata"; per questo dopo un avvio stentato, siamo stati bravi a portare il risultato dalla nostra.

Appuntamento alla prossima domenica, sperando sempre di raccontare delle belle partite e delle belle vittorie. SOSTENIAMOLI.
Risultato FINALE: 62-46


Fonte: PIERLUIGI CAROCCIA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio