24 Maggio 2022
visibility
News
percorso: Home > News > Calcio > 1° Categoria

Pareggio tra Real Agropoli e Cilento calcio. Promozione ad un passo

13-05-2013 10:16 - 1° Categoria
REAL AGROPOLI: Marzucca, Maresca, Ferretti (32´ st Bufano), Miglino, Di Luccio, Di Concilio, Finaldi (21´ st Barone), Cirillo (32´st Di Napoli), Figliola, Di Lucia, Serrone.
allenatore : Cianfrone

CILENTO CALCIO : Margiotta, Rossi, Parisi, Granozzi, Bonora, Masillo, Bruzzesi, Manganelli, Mazzeo (45´st Buccino), Rizzo (18´st Somma), Santomauro.
allenatore : Franciullo.

AMMONITI : Miglino, Di Concilio, Di Lucia (R); Bruzzesi, Manganelli (C)
ESPULSI : Serrone per doppia ammonizione.

ARBITRO : D´Auria di Frattamaggiore

NOTE : Spettatori 500 circa ; recupero 5´ pt e 5´ st.




Il pareggio andava anche bene alla Real e pareggio è stato. La squadra di mister Cianfrone ha dovuto lottare contro un avversario di assoluto valore ed a tratti anche contro un direttore di gara che ha cercato di fare il possibile per ostacolare gli agropolesi. Adesso quando mancano due giornate alla conclusione della stagione alla Real bastano soli quattro punti per decretarsi campione e volare in Promozione. Lo scoglio più grande sembra essere stato superato nello scontro diretto di oggi ma la calma in questi casi non è mai troppa. Partita molto tesa con le entrambe le compagini contratte, soprattutto nei primi minuti. Al sesto ci prova Santosuosso di destro ma termina alto. La risposta della Real passa dai piedi di Di Lucia, su punizione dai venticinque metri è però bravo Margiotta, in versione Garella, ha respingere con i piedi. Assoluto protagonista della prima frazione è sempre Santosuosso, il migliore degli ospiti, che intorno al ventesimo si vede stoppare una conclusione da Maresca e dieci minuti più tardi è bravo l´estremo difensore Marzucca a deviare in angolo un bel rasoterra dello stesso attaccante ospite. La ripresa si apre in fotocopia con la chiusura del primo tempo, sempre Santosuosso a cercare la rete e sempre Marzucca ad opporsi questa volta su un colpo di testa a botta quasi sicura. A metà primo tempo è l´arbitro a rendersi protagonista inventandosi l´espulsione di Serrone. L´attaccante, già ammonito, al momento di essere sostituito si leva la maglia nel momento dell´uscita in campo, per l´arbitro è secondo giallo e conseguente espulsione. Veementi le proteste della panchina di casa che portano all´espulsione di mister Cianfrone. Forcing finale degli ospiti con Margiotta, in campo con la divisa dell´US Agropoli, a fare da attaccante aggiunto su calcio d´angolo. Spegne le speranze del Cilento calcio Maresca, impetuoso nel ribattere sulla linea una punizione, inventata da D´Auria, dal limite a pochi secondi dal termine.

Fonte: Enrico Serrapede

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie