20 Ottobre 2021
visibility
News
percorso: Home > News > Calcio > 3° Categoria

QUI VESOLE, IL BRUTTO ANATROCCOLO DIVENTATO CIGNO

17-05-2013 14:36 - 3° Categoria
La storia del Vesole è recentissima ma già ricca di eventi.Nata in pochi giorni e con scarso seguito, la squadra trentinarese si è fatta largo fra i Grandi della Terza.
Curioso esempio di "integrazione sociale" con un mix di capaccesi e trentinaresi, la squadra nel girone di andata ha sofferto qualche lacuna tecnica e problemi di spogliatoio.Eppure ha vinto il girone di andata.
E questa iniezione di fiducia non è mancata nemmeno nel mese di marzo, forse il periodo più difficile della stagione.
Pari casalingo con lo Scigliati e pari a Cicerale.Rischio tracollo in casa del Cafasso 100%, ma una cosa che non manca a questa squadra è il carattere.Il carattere che trasmette Armando Marino, con il carisma di Luca Daniele e la geometrica sapienza di Mimmo Marino.
In questo girone di ritorno il Vesole è imbattuto e ha vinto il big match con il Paestum Soccer, la consacrazione della squadra a "Grande del campionato".
Comunque vada a finire domani nel big match e nelle ultime partite il Vesole avrà vinto lo stesso.
Del resto il brutto anatroccolo è diventato cigno....

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari