22 Ottobre 2021
visibility

REAL TRENTINARA, IL DERBY E´ TUO. CALPAZIO TRAVOLTA 5-0

07-04-2013 12:22 - Articoli ex squadre seguite da P.inRete
Il derby fra Real Trentinara e Calpazio si disputa davanti all´importante scenario del "Guariglia" di Agropoli, con il sottofondo non lontano del corteo organizzato per protestare contro la chiusura dell´Ospedale Civile di Agropoli.
Condemi schiera Sica in avanti con Campione, e Sileno esterno alto.Ritorna a centrocampo Giovanni D´Andria.
Solimeno schiera a sorpresa dal primo minuto il trentinarese Cavallo.In avanti Barone terminale offensivo.
Inizia bene la Calpazio, pericolosa con le incursioni di Ariete e Matteo Pecora.Tanto bene che al minuto 18 i collinari guadagnano un rigore.Dal dischetto va Barone, la palla va clamorosamente fuori.
Pericolo scampato per il Real, che si sveglia con il trio offensivo Sica-Campione-Sileno:quest´ultimo sblocca il risultato con un bel tiro da distanza ravvicinata.Nel giro di dieci minuti il Real trova la rete del 2-0:Sileno crossa dalla destra per l´accorrente Campione, che di testa batte Calamusa.Sul finale del primo tempo c´è spazio anche per il Sica-show:controllo palla, dribbling e destro secco:3-0 e gol di pregevole fattura.E´ il gol che di fatto chiude la partita.
Il secondo tempo si giochi su ritmi blandi, soprattutto per demeriti capaccesi, che ormai sentivano il peso della sconfitta.
Il rigore dato al Real per il fallo di mano di un difensore permette a Campione di siglare la sua doppietta:per l´attaccante sono 16 gol in stagione.Nel finale c´è gloria anche per Delfino, che realizza il suo primo gol in campionato.Finisce 5-0 un derby dominato in lungo e in largo dal Trentinara.La Calpazio delude per la mancata reazione nonostante l´enorme svantaggio.
Il Real Trentinara che vince ha il volto di Sica, che in attacco dimostra di essere uno dei giocatori tecnicamente più dotati del campionato e Sileno, che cresce partita dopo partita.
Il centrocampista, arrivato nella sessione invernale di mercato e ignorato spesso da Voza, ha trovato la sua posizione in campo ed è rinato grazie a Condemi:"Il merito è tutto della squadra, che mi aiuta molto.Abbiamo dimostrato di essere superiori, e di questo ne sono contento".
Superiorità ribadita anche dal bomber Eddy Campione:"Partita senza storia, la nostra superiorità era sotto gli occhi di tutti".
Diversi gli animi sull´altra sponda del Solofrone.Il dirigente Attilio Taddeo ammette lo strapotere Real:"Quando vinci, e lo fai in questo modo hai sempre ragione.Complimenti al Trentinara per questa vittoria".
Il segreto dell´ottimo momento della Condemi band può essere considerata anche la difesa:il tecnico calabrese ha trovato in Cerrato, Paolo D´Andria, Coccorullo e Consiglio, con l´ottimo Mazza in porta una cerniera difensiva efficace, tanto che a oggi il Real Trentinara, con 18 gol subiti, è la miglior difesa del campionato.
E domenica si vola in casa del disastrato Città Di Angri, che ha giocato un altro sport, travolto 11-1 dal Vico Equense.

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari