29 Novembre 2021
visibility

REAL TRENTINARA, IL FILM DEL CAMPIONATO (2°PARTE)....

08-05-2013 14:55 - Real Trentinara
Il girone di ritorno del Real Trentinara, e il suo 2013, si apre nel peggiore dei modi:la sconfitta casalinga contro la Virtus Scafatese.La prima caduta interna dell´era Noce-Voza.
Qualcosa inizia a scricchiolare nello spogliatoio e nell´ambiente:il successo sul Cicciano (2-0) con un gran gol da fuori di Renato Noce non basta a spazzare via un mese di crisi, culminata con l´incredibile pareggio di Atripalda in doppia superiorità numerica (1-1), e la sconfitta di Palma Campania (1-0).Il successo risicato con la Vis San Giorgio (1-0) porta alle dimissioni di Gaetano Voza, dopo un mese di tensioni e polemiche.L´8 febbraio si insedia sullo scranno trentinarese Carmelo Condemi, tecnico dal curriculum importante:Gragnano, Matera, Latina, Sapri in D.L´esordio è di quelli "soft", in casa dell´U.S Angri. che schiera la juniores.Basta il 2-0, in cui spicca il gol di Roberto D´Angelo.La partita successiva però è già un importante banco di prova:il Torrecuso di Santosuosso, sulla panchina beneventana da dicembre.Il Real perde 2-1 una gara forse decisiva per puntare a traguardi ambiziosi.La trasferta di Vico Equense, in casa della capolista, fa non poco paura.Ma in settimana i vicani attraversano il momento peggiore dal punto di vista societario:il presidente D´Auria non paga gli stipendi e decide di far scendere in campo la juniores.
Il Trentinara "ringrazia" e vince 2-0, con il primo gol in giallorosso di Gennaro Sileno.A Campagna gli uomini di Condemi passano contro i locali grazie alla doppietta di Campione (0-2).
La settimana successiva il Real ospita il Massalubrense.La gara è più sofferta del previsto, ed è risolta nei minuti finali da Coccorullo (2-1).L´inatteso stop di Castellammare di Stabia (1-0) è reso meno amaro dalla goleada nel derby con la Calpazio, giocata ad Agropoli (5-0).Il blitz di Angri contro il Città di Angri e l´ennesima juniores schierata (2-7) è reso vano dall´inatteso stop interno contro l´Eclanese (1-2) che di fatto estromette il Real dai play off.La partita di Pimonte contro il Sant´Agnello, vinta 2-1 chiude un girone di ritorno dove si segnalano 5 sconfitte, di cui ben 3 interne.
Play off sfumati ma un terzo posto che rappresenta il punto più alto di tutto il calcio trentinarese.E´ bene ricordare anche questo particolare.

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie