20 Maggio 2022
visibility

REAL TRENTINARA, IL FILM DEL CAMPIONATO (2°PARTE)....

08-05-2013 14:55 - Real Trentinara
Il girone di ritorno del Real Trentinara, e il suo 2013, si apre nel peggiore dei modi:la sconfitta casalinga contro la Virtus Scafatese.La prima caduta interna dell´era Noce-Voza.
Qualcosa inizia a scricchiolare nello spogliatoio e nell´ambiente:il successo sul Cicciano (2-0) con un gran gol da fuori di Renato Noce non basta a spazzare via un mese di crisi, culminata con l´incredibile pareggio di Atripalda in doppia superiorità numerica (1-1), e la sconfitta di Palma Campania (1-0).Il successo risicato con la Vis San Giorgio (1-0) porta alle dimissioni di Gaetano Voza, dopo un mese di tensioni e polemiche.L´8 febbraio si insedia sullo scranno trentinarese Carmelo Condemi, tecnico dal curriculum importante:Gragnano, Matera, Latina, Sapri in D.L´esordio è di quelli "soft", in casa dell´U.S Angri. che schiera la juniores.Basta il 2-0, in cui spicca il gol di Roberto D´Angelo.La partita successiva però è già un importante banco di prova:il Torrecuso di Santosuosso, sulla panchina beneventana da dicembre.Il Real perde 2-1 una gara forse decisiva per puntare a traguardi ambiziosi.La trasferta di Vico Equense, in casa della capolista, fa non poco paura.Ma in settimana i vicani attraversano il momento peggiore dal punto di vista societario:il presidente D´Auria non paga gli stipendi e decide di far scendere in campo la juniores.
Il Trentinara "ringrazia" e vince 2-0, con il primo gol in giallorosso di Gennaro Sileno.A Campagna gli uomini di Condemi passano contro i locali grazie alla doppietta di Campione (0-2).
La settimana successiva il Real ospita il Massalubrense.La gara è più sofferta del previsto, ed è risolta nei minuti finali da Coccorullo (2-1).L´inatteso stop di Castellammare di Stabia (1-0) è reso meno amaro dalla goleada nel derby con la Calpazio, giocata ad Agropoli (5-0).Il blitz di Angri contro il Città di Angri e l´ennesima juniores schierata (2-7) è reso vano dall´inatteso stop interno contro l´Eclanese (1-2) che di fatto estromette il Real dai play off.La partita di Pimonte contro il Sant´Agnello, vinta 2-1 chiude un girone di ritorno dove si segnalano 5 sconfitte, di cui ben 3 interne.
Play off sfumati ma un terzo posto che rappresenta il punto più alto di tutto il calcio trentinarese.E´ bene ricordare anche questo particolare.

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie