24 Maggio 2022
visibility

REAL TRENTINARA-SAN VITO POSITANO 2-0 CRONACA DI UN TRIONFO...DI FRANCESCO VINCI.

28-05-2012 19:30 - Real Trentinara
Chi era a Roccadaspide domenica per assistere alla partita del Real avrà trovato di sicuro la pace dei sensi.
ORE 16:15 Manca poco all´inizio della finale playoff tra Real Trentinara e San Vito Positano.Il pubblico è quello delle grandi occasioni,di sicuro ci sono non meno di 400 persone,buona presenza di tifosi giunti da Positano.Si sente proprio l´aria da finale,segno che il calcio regala emozioni ad ogni latitudine,vuoi che sia una finale di Champions o una di Promozione;che sia una finale di un Mondiale o una partita del Borgonuovo.
L´adrenalina è tanta che,come direbbe qualcuno,si taglia con un grissino,mista a sicurezza derivante da due risultati su tre a disposizione...
ORE 16:30 La partita inizia...in bocca al lupo ragazzi....L´inizio però non è dei migliori,il Positano attacca...si soffre.....dio mio che paratone ha fatto il nostro Mazza.Finisce il primo tempo.Non proprio una gara perfetta dei nostri,ma lo 0-0 va benone.Sugli spalti c´è un calore incredibile,o forse sarà il mio maglioncino di lana,che a fine maggio stona come manco Marco Carta.
Inizia il secondo tempo:mister Voza mescola le carte,togliendo i due Pecora per Noce e D´Andria...speriamo bene.Il Real si è ripreso,sulla fascia c´è uno che sta seminando il panico:ma quello è Discepolo!Salta uno,ne salta un altro,eccolo che mette al centro....Vai Vaccaro,al devi solo appoggiare in rete...e GOOOOLLL!!!Siamo in vantaggio e con un piede e mezzo in Eccellenza.Lo stadio esplode in una gioia incontenibile,ormai è fatta....
Il Positano accusa il colpo,in difesa hanno perso lucidità,fino a procurare un rigore,che Vaccaro realizza,mandando in visibilio il pubblico,ubriaco di gioia e di emozione.Alle 18 30 è ufficiale:il Real Trentinara ha vinto 2-0 e approda per la prima volta in Eccellenza.Un risultato incredibile che va festeggiato come merita.In serata Trentinara è vestito con l´abito buono:caroselli e celebrazioni,ci sono anche il portiere Mazza,il bomber Vaccaro e il capitano Giacomo Noce,le colonne portanti di questa squadra,anche se tutta la rosa è stata straordinaria.Durante la festa penso a squadre come la Calpazio,che hanno atteso l´approdo in Eccellenza per 45 anni,mentre al Real gliene sono bastati 9.E l´anno prossimo ci sarà un derby fino a qualche tempo fa impensabile.
Congratulazioni a tutto lo staff dirigenziale,artefici di questa favola:ma se la favola è soprattutto frutto di fantasia,il Real in Eccellenza è solo incredibile realtà.

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie