25 Maggio 2022
visibility

REAL TRENTINARA,LA SITUAZIONE A 180´ DAL TERMINE DELLA STAGIONE.

17-04-2013 07:42 - Real Trentinara
Mancano 180 minuti alla fine del campionato di Eccellenza.Due partite per sperare in qualcosa di difficile(leggi play off).Comunque vada a finire, sarà l´ennesima stagione da ricordare per il club dei Noce, con la consapevolezza che, se i tanto sospirati pareggi non dovessero arrivare, lo sarà stato più per merito degli altri che per propri demeriti.Quest´anno il Real ha sbagliato solo nel mese di gennaio:punti pesanti d´accordo, ma troppo poco per avanzare critiche a una squadra fatta di tanti campioni, ma dalla panchina corta.Vediamo ora per ogni reparto gli spunti tecnico-tattici e psico-fisici del club cilentano.
DIFESA-CONDIZIONE PSICO-FISICA.Il reparto che gode di maggiore salute.Non è un caso che sia la migliore difesa del campionato.La cerniera difensiva Coccorullo-D´Andria è la più in forma del campionato.
ASPETTO TECNICO-TATTICO- Con Mazza in porta si dormono sonni tranquilli.Con Cerrato e Consiglio terzini si è trovato un certo equilibrio, con Delfino e Crisci molto più che soluzioni di riserva.Il problema potrebbe arrivare in mezzo, dove c´è carenza di centrali difensivi.
CENTROCAMPO-CONDIZIONE PSICO-FISICA.Un reparto che ha sempre sofferto dal punto di vista fisico.Molti gli infortuni che hanno colpito Noce, Giovanni D´Andria, Mattia Marino... l´ultimo è recuperato da tempo.I primi due potrebbero farcela per questo rush finale.
ASPETTO TECNICO-TATTICO.La nota più lieta è che il centocampo ha funzionato nonostante assenze pesanti(i soliti D´Andria e Noce).Altra nota lieta è l´impiego di tanti Under, che hanno acquisito un bagaglio di esperienza molto importante:si pensi ai vari Marino, Coccaro e D´Angelo.Quando Guerrera è in forma, la manovra giallorossa è molto più fluida e pericolosa.
ATTACCO-CONDIZIONE PSICO-FISICA.Gli attaccanti hanno sofferto pochissimo dal punto di vista atletico.Pochi gli infortuni quest´anno.Eddy Campione è uno dei più in forma del campionato:l´ideale per provare a vincere le ultime due gare.
ASPETTO TECNICO-TATTICO.Sica è tornato a fare l´attaccante e a regalare spettacolo e incisività.Pecora mostra il solito impegno e aiuto alla manovra.Campione con i suoi 19 gol è il bomber principe, a cui si aggiunge un Sileno in più, ormai da considerarsi un attaccante esterno con il vizietto del gol.A un certo punto della stagione però, i gol sono mancati.Non a caso il Vico Equense ha segnato quasi il doppio.
L´ALLENATORE.Mister Condemi ha avuto un impatto più che positivo con l´ambiente.Il carattere sanguigno gli ha permesso di imporsi in poco tempo.La squadra tiene bene il campo e si è ripresa atleticamente.Ora servirebbe un piccolo aiuto dal Fattore C per il miracolo play off.
Mancano 180 minuti alla fine della stagione.E chissà che il miracolo di Santa Irene non si materializzi davanti a noi...


Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie