26 Ottobre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio > 3° Categoria

REAL,COSì CI PIACI, COL CICCIANO TRE PUNTI FONDAMENTALI(2-0)

20-01-2013 17:50 - 3° Categoria
Si dice che tre indizi fanno una prova.Il Real Trentinara non è arrivato a tre partite negative di fila, quindi non si parla di crisi.Può bastare questo sillogismo per riassumere il Gennaio del Real, fatto di partite finite male e sospese.
Gaetano Voza schiera Ruocco-Paolo D´Andria in mezzo alla difesa, centrocampo tipo con Guerrera e Giovanni D´Andria regista.Confermato Consiglio dal primo minuto.In attacco Pecora-Campione.
Partenza imponente e autoritaria del Real, ma la squadra dei primi minuti dimostra di essere ancora contratta.
Il Cicciano è squadra modesta, e la tecnica accompagnata dalle geometrie di D´Andria rendono i giallorossi via via sempre più pericolosi.
Dopo venti minuti di gioco l´infortunio proprio di Giovanni D´Andria fa pensare a un´altra giornata storta:al suo posto Renato Noce.
Ma il Real ritrova la facilità di gioco perduta, e i fraseggi stretti mettono in tilt la difesa del Cicciano.Ed è su calcio di punizione che si sblocca la partita:magnifica punizione di Ciccio Guerrera e vantaggio Real.Passano pochi minuti e Renato Noce trova la sua seconda rete stagionale dopo quella all´Eclanese:stessa tipologia, con un gran sinistro da fuori area da cui non esente però il portiere ciccianese Spirito.2-0 ed entusiasmo alle stelle fra il pubblico di casa.Nella ripresa il Real si limita al controllo del risultato, rischiando però in un paio di occasioni di subire il gol, ma la traversa e una super parata di Mazza su Di Meo fa si che il risultato rimanga inalterato.Real che gestisce le forze, anche in vista del recupero di mercoledì a Serino contro l´Atripalda.Gli uomini di Voza ritrovano il sorriso con tre punti meritati.A fine partita ha parlato il patron Angelo Noce:"vittoria meritata e dominata al 100%, abbiamo vendicato la sconfitta e la pessima accoglienza che ci hanno riservato a Cicciano."Negli occhi però rimane anche la commozione del signor Tanuccio alla rete del figlio Renato, segno che il calcio è anche sentimento.E chi ama il calcio si sarà rallegrato oggi:il Real Trentinara è tornato a ruggire.


Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio