01 Dicembre 2020
News
percorso: Home > News > News Generiche

SARANNO FAMOSI: PAOLO MARCIANO, UN TALENTO IN ERBA...

10-07-2011 19:58 - News Generiche
SARANNO FAMOSI: PAOLO MARCIANO CENTROCAMPISTA DELLA FIORENTINA
Pasqualin: "Marciano mi ricorda Giovinco"
La redazione di "Vox Populi Romani", nella persona di Alessandro Paoli, continua il suo viaggio lungo lo stivale italico, alla scoperta dei giovani talenti azzurri. La tappa odierna è Firenze e la Fiorentina. Parliamo di Paolo Marciano, giovane trequartista viola. La sua storia e le parole del suo agente Luca Pasqualin della PDP S.r.l. Pasqualin D´Amico Partners, che cura attentamente la crescita umana e professionale del talentino di Paestum.
Paolo Marciano - Centrocampista offensivo - ACF Fiorentina 1926
Paolo Marciano nasce il 9 Marzo 1995 a Salerno ma vive da sempre a Paestum, antica cittadina della Magna Grecia, che si trova in Campania, proprio in provincia della sua città natale.
I primi passi nel calcio li muove in società locali: Heraion Paestum, Spes Battipaglia e Gelbison Cilento di Val della Lucania. In queste realtà regionali il talento di Marciano comincia a farsi notare e non sono infatti un caso le circa cento reti che mette a segno con le maglie di queste tre formazioni. Così, come non è casuale la chiamata che arriva da Empoli. La società toscana vuole il giovane talento di Paestum per entrare a far parte del proprio Settore Giovanile nella categoria Esordienti.
Le due stagioni ad Empoli (2006/2007 e 2007/2008) fanno di Marciano uno dei calciatori più prolifici della categoria: 77 goal in campionato nelle due stagioni con la maglia dei toscani.
L´anno successivo, stagione 2008/2009, è il Napoli a bussare alla porta dell´enfant prodige campano, che raccoglie l´invito, riavvicinandosi così a casa, e mantenendo un ottimo score personale: 20 reti facendo la spola tra Giovanissimi Regionali e Giovanissimi Nazionali(sotto età).
Le ottime prestazioni con la maglia del Napoli valgono a Marciano interessamenti importanti da parte dei club di tutta Europa, nonché paragoni illustri con altri talenti del panorama calcistico italiano, uno su tutti Sebastian Giovinco.
Queste sue qualità ed il suo cristallino talento attirano non solo l´attenzione dei club stranieri, ma anche quella di Corvino e del suo staff, sempre vigili e documentati quando si tratta di giovani talenti, tanto che la stagione successiva Marciano diventa un calciatore della Fiorentina a tutti gli effetti.
Nella sua prima stagione in maglia viola (2009/2010) Marciano si conferma un centrocampista offensivo con l´innato senso del goal e realizza 26 reti nel campionato Giovanissimi Nazionali e altre 6 reti nei vari tornei disputati nell´arco dell´anno, per un bilancio complessivo di 32 segnature personali.
Questa stagione (2010/2011), sempre tra le fila dei viola, Marciano parte con il gruppo degli Allievi Nazionali, prima di fare la spola tra questi e gli Allievi Regionali a causa di una sublussazione alla spalla che lo sta perseguitando. Nonostante l´infortunio però lo score del talentino di Paestum è sempre di prim´ordine, con 12 reti realizzate fin qui (2 reti con gli Allievi Nazionali, 7 con gli Allievi Regionali e 3 nei tornei disputati quest´anno).
Un talento simile non è passato di certo inosservato in chiave azzurra. Marciano infatti è stato convocato nel 2009 per l´annuale Torneo Giovanile di Natale, in quel di Coverciano, con la Nazionale Italiana Under 15. Inoltre, Marciano può vantare anche tre convocazioni e una presenza, sotto età, con la Nazionale Italiana Under 16, avvenuta in occasione della gara contro l´Eire (4 Febbraio 2009) in occasione del Torneo del Portogallo ad Albufeira.
Proprio sul giovane Paolo Marciano è stato così gentile e disponibile a rilasciarci due parole il suo agente, Luca Pasqualin, della PDP S.r.l. Pasqualin D´Amico Partners, che cura la crescita professionale ed umana del campioncino campano.
Dott. Pasqualin, cosa può dirci di Paolo Marciano e del fatto che alcune testate in passato abbiano paragonato l´enfant prodige di Paestum ad un talento come Giovinco?
"Paolo è un calciatore con qualità molto importanti. E´ uno capace di svariare su tutto il fronte d´attacco, come un vero centrocampista offensivo, o trequartista, a seconda di come lo si preferisca definire tatticamente. Inoltre possiede una qualità rara da riscontrare nei calciatori che ricoprono il suo ruolo, la prolificità sotto porta. Ho visto davvero pochi centrocampisti offensivi avere il feeling con il goal che ha Paolo. In merito al paragone con Giovinco, dico che per esplosività e fantasia Paolo lo ricorda moltissimo, solamente che lui è mancino mentre Giovinco è destro. Poi, per fare un paragone con un calciatore straniero, direi che in certi momenti mi ricorda Messi, ma ovviamente è ancora presto per paragonarlo ad un campione assoluto come l´argentino. Infine, ci tengo a sottolineare che Paolo, oltre che un ottimo calciatore, è anche un ragazzo molto serio e per bene, che non trascura aspetti fondamentali della vita, come la scuola, dove s´impegna e dà il massimo come sul rettangolo di gioco."



"di Alessandro Paoli per Vox Populi Romani"
|

Fonte: WWW.ZONACALCIO.ORG

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio