07 Dicembre 2019
[]

SARRI? OTTIMA L'ANALISI DI CARLO MARRAZZA...

Beh, sarebbe facile sparare sulla croce rossa, ma non e' mia abitudine. Il...Komandante e' andato là e ha fatto bene. Detto da me, che l ho criticato dal primo momento, inutile dire contro tutti, tifosi compresi, suona strano, ma io cosi' la penso. Quei tifosi che lui ha strumentalizzato tirandoli dalla sua parte, creando una spaccatura pericolosa con la società e lo ha fatto consapevolmente con patetiche esibizioni di appartenenza che sapevano di ruffiano. Quella tuta da finto umile nascondeva un uomo protervo, presuntuoso e permaloso. Un uomo senza anima, senza rispetto per chi si faceva un mazzo cosi' e non veniva nemmeno preso in considerazione. Scorbutico verso chi gli faceva domande scomode. Comportamenti di dubbio gusto, esportati anche oltremanica. Le sciocchezze tipo supersarri bros hanno perversamente esaltato e sopravvalutato un allenatore metodico, maniacale, pressante, testardo e incapace di leggere la gara se non con i suoi dogmi, poco, molto poco duttile. Che noia sapere formazione e cambi, sempre e comunque gli stessi, per 3 anni. Anche quando e' andato via ha fatto danni lasciando i suoi vedovi inconsolabili, che azzannavano alla gola uno come Ancelotti alla prima partita sbagliata, uno che ha vinto 3 Champions quando il burbero di figline val d'arno veniva esonerato ad Arezzo, a Sorrento e via cosi'. Piangevano e gridavano...dove sei, dove sei, o nostro profeta, andiamo fino al palazzo, fino al palazzo...beh, lui ci e' andato, ma vi ha chiuso la porta in faccia. Sarà stata la corrente d aria...
risultati: 1-0 / 0

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]