04 Luglio 2022
visibility

SCIGLIATI - CAPO DI FIUME 4-1. LA SINTESI.

05-02-2013 08:42 - Spartacus Paestum
CAPACCIO. Al "Tenente Vaudano" di Capaccio ancora nulla di fatto per il Capo di fiume che incassa la quinta sconfitta consecutiva. Sotto di 1 gol alla fine della prima frazione, i nuovi acquisti effettuati dalla società (Criscuolo e Guarino) vengono impiegati da mister Gaetano Pecora soltanto all´inizio del secondo tempo tuttavia non riescono a migliorare lo score, anzi uno Scigliati ben messo in campo dilaga in tutta scioltezza e fa sua la posta in palio. I gol: al 24´ viene battuta una punizione dal vertice basso dell´area a destra dal numero 7 che crossa al centro e trova indisturbato il numero 11 Rizzo che di testa beffa un Balzano uscito in maniera scomposta ed in ritardo. Nella ripresa il 2-0 Scigliati arriva al 6´ e porta la firma di Enrico Mauro il quale appostato sulla lunetta, dopo un´azione offensiva dei suoi sventata dalla difesa capofiumese, prende possesso della sfera e la scarica con un destro non molto forte ma precisissimo a superare le innumerevoli maglie all´interno dell´area, diritta nell´angolino basso alla destra del portiere. Ancora Rizzo di testa, e di nuovo grazie ad un suggerimento da calcio da fermo, colpisce al 25´ (i difensori ospiti ne lasciano liberi in tre) e al 35´ completando il suo personalissimo "hat trick" a coronamento di un´azione travolgente sulla fascia destra del laterale numero 9 il quale fa fuori il suo marcatore che lo inseguiva e mette in mezzo per l´attaccante numero 11 che non perdona. La reazione d´orgoglio del Capo di fiume arriva a tempo scaduto con Desiderio che da fuori area sorprende l´estremo difensore con una palombella precisa da fuori area. Finisce 4-1. Scigliati che sale a 14 punti e cerca, così, di rimanere agganciato al gruppone di testa, distante ora solo 3 lunghezze mentre per il Capo di fiume, ancora quart´ultimo a 4 punti, è crisi nera.

FORMAZIONE CAPO DI FIUME (4-2-3-1): Balzano; Desiderio, Sangiovanni, Pierno (cap.), Galardi; Gnazzo, Cupolo (al 1´s.t. Criscuolo); Giardullo (al 1´s.t. Catania; al 14´s.t. Nigro), Giannatiempo, Mondelli (al 27´s.t. Pisani); Salerno (al 1´s.t. Guarino). All. Pecora

Stefano D´Amore.




REDAZIONE

Fonte: REDAZIONE

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie