29 Novembre 2020
News
percorso: Home > News > Calcio > 3° Categoria

SCOMMESSOPOLI NEL CILENTO...DI FRANCESCO VINCI

04-06-2012 08:01 - 3° Categoria
La Procura della Repubblica di Roscigno Vecchio,in collaborazione con quella di Santomenna,sta facendo luce sugli ultimi,inquietanti sviluppi di quello che non esito a definire vergogna allo stato puro.
Al vaglio degli inquirenti ci sarebbe la partita Real Laura-Tempalta,gara del gennaio scorso e terminata 1-1.Non convince il flusso anomalo di giocate sull´x,provenienti soprattutto da Cafasso.
A provare il tentativo di combine un´intercettazione fra Pietro Sabia e il difensore del Tempalta Grippo,che avrebbe consigliato allo stesso Sabia di puntare 1000 euro sul pareggio.
Nella bufera c´è anche Giuseppe Iannacco,dopo essere stato filmato mentre incontrava in un noto locale di Capaccio Scalo Gaetano Quaglia,che nelle intercettazioni è noto col nomignolo "Messia".Iannacco parla di "Cani rabbiosi a disposizione" e di "pizzaioli compiacenti".Si pensa al Vuccolo Maiorano di Pasquale Fraiese.La partita incriminata sarebbe Vuccolo-Real Cascina 2-3,con flusso anomalo di giocate,dove Iannacco avrebbe puntato 10000 eurozzi sulla vittoria del Cascina.
Non c´è pace nemmeno per il Monteforte:Vincenzo Vinci,barbiere e punta di diamante della squadra,avrebbe avuto contatti con la malavita di Stio,promettendo loro vincite facili con partite truccate:da verificare Vuccolo-Monteforte 0-1,Cafasso-Monteforte 1-2 e Borgonuovo-Monteforte 2-2.
Attenzione anche al Fonte:secondo gli inquirenti,i fratello Modica avrebbero alterato il risultato di Haereditas-Fonte,gara terminata 2-1 per i padroni di casa.L´ex allenatore Di Benedetto sapeva tutto,e potrebbe essere accusato di omessa denuncia.
Infine il Cantenna,una delle squadre più minate.Mister Maffia avrebbe puntato il suo pastificio più la casa con 16000 euro,chiedendo ai suoi di perdere col Vuccolo..infatti la partita fu persa 2 a 0......
Vincenzo "Bilico" Marino difende il mister,ma anche lui è sotto inchiesta per aver giocato 20000 euro di scommesse illegali in una tabaccheria di Spinazzo,mentre Rosario Carione e Michele Cozzi avrebbero intimato il resto della squadra di prendere 6 pappine a Cava per giocare il maggiore di 4 gol,mentre Stefano Di Sessa sarebbe stato a cena con Voria,mister del Borgonuovo,per ricattare Santomauro del Tempalta e puntare al pareggio con l´Haereditas.Insomma,una vergogna senza fine....
Pesanti le possibili squalifiche,come la penalizzazione del Cantenna di 40 punti,di Carione deposto da Sindaco a favore di chi vi scrive;del carcere duro per Cozzi e della radiazione di Di Sessa.Le sanzione più dure potrebbero essere per Iannacco,Sabia e Quaglia,che rischiano l´esilio a Vinovo,sede della Juventus,o il Real Cascina,che dall´anno prossimo per punizione potrebbe chiamarsi Real La Pergola,o la retrocessione del Vuccolo,ma più in fondo della Terza non c´è nulla,se non la vergogna e l´indignazione verso questi elementi.....
PER CHI NON L´AVESSE CAPITO,QUESTO ARTICOLO è SOLO UNA PICCOLA BURLA...PER FAVORE NON DENUNCIATEMI......


Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio