30 Ottobre 2020
News

Serie D: Top&Flop della 16^ giornata: Pollice in su per Acr Messina e Acireale, delusioni Nissa e Noto

20-12-2012 10:47 - US Agropoli 1921
La 16^ giornata di serie D ha regalato parecchi spunti per l´odierna classifica Top&Flop.

TOP

1° ACR MESSINA e CORONA: Torna a sorridere l´Acr Messina, dopo la débâcle di Cosenza della settimana scorsa, in una partita molto più dura delle aspettative. I giallorossi con i tre punti tengono unghie e denti ben stretti sulla prima posizione insieme al Cosenza. Mattatore dell´incontro, tanto per cambiare direbbe qualcuno, "Re Giorgio" Corona autore di una grande prestazione oltre che del gol decisivo. Rete bellissima tra l´altro, mix perfetto di coordinazione e rapacità, mancino al volo appena dentro l´area che batte un Ferla fino a quel momento migliore in campo. Domenica prossima, ultima dell´anno solare, i peloritani faranno visita ad una Nissa in crisi ma mai doma...

2° ACIREALE: Una squadra che pareggia, tra l´altro contro una Pro Cavese imbottita di Juniores, nella classifica dei Top? Beh sì, perché l´attaccamento alla maglia e lo spirito di sacrificio di mister Marra e dei suoi ragazzi non è stato indifferente. Settimana da dimenticare quella dei granata, con lo spettro del fallimento dietro l´angolo e con i calciatori che non hanno idea di quale sarà il proprio futuro. Tuttavia capitan Patti e compagni hanno strappato un punto sul comunque ostico campo di Cava, che non serve tantissimo ma muove la classifica e soprattutto fa morale. Nella speranza, soprattutto dei tifosi acesi ma anche di tutti gli sportivi siciliani, che la situazione possa rientrare presto nella normalità...

3° GELBISON e COMPR. MONTALTO: Le due compagini, rispettivamente terza e quarta forza del girone, quasi in sordina stanno facendo un campionato super. I campani, con bomber Senè sugli scudi, hanno vinto cinque delle ultime sette gare e sono a -1 dalla prima posizione. La squadra di Erra gioca senza particolari pressioni, con l´unico obiettivo della salvezza, ma continuando così diventeranno un osso più che duro per Cosenza e Messina. Dulcis in fundo, la Gelbison ha battuto entrambe. Discorso diverso per il Comprensorio Montalto Uffugo, squadra affetta da "pareggite" (ben 8 , cioè il 50%) ma allo stesso tempo è la compagine che ha perso meno (una sola sconfitta in tutto l´anno) e con la miglior difesa, appena 10 reti subite proprio insieme alla Gelbison.

FLOP

1° DIRIGENZA NISSA: Che peccato e che spreco. L´entusiasmo di poco più di un mese fa, quando Prospero Santo nuovo presidente annunciava grandi acquisti e grandi obiettivi per il futuro, è svanito in un lampo come una bolla di sapone. La squadra di inizio stagione, a parte pochissimi superstiti, ormai non esiste più; i biancoscudati non sono ultimi solo grazie alla penalizzazione del Noto; i tifosi si sono disamorati della squadra e chiedono un cambiamento sostanziale; la società potrebbe finire al Comune e giocare da comparsa quest´ultima parte di stagione nella speranza di ripartire il prossimo anno dall´Eccellenza. Ciliegina di una torta acidissima? L´addio di Totò Avola, capitano di mille battaglie con quasi 12 anni di biancoscudato cucito sulla pelle...

2° NOTO: Nonostante la rivoluzione tecnica ordinata e compiuta dal patron Musso, tanti i nuovi volti visti sabato a disposizione di mister Betta, ennesima sconfitta per il Noto e ultima posizione confermata. Tuttavia, qualora contro il Sambiase fosse finita in pareggio, nessuno avrebbe potuto gridare allo scandalo per la buona prestazione dei granata. Le prossime due gare, a cavallo tra 2012 e 2013, saranno importanti e forse anche vitali. Entrambe in casa, contro Pro Cavese e Licata, poi di fila arriveranno Acr Messina e Cosenza...

3° RIBERA: Con Totò Brucculeri ancora una volta in tribuna, per la squalifica dopo l´espulsione subita due giornate fa contro il Palazzolo, il Ribera perde la seconda gara di fila esterna ma mantiene una posizione più che dignitosa in graduatoria. La gara dei biancazzurri è stata condizionata dall´espulsione di bomber Cortese, arrivata ad inizio ripresa, che salterà quindi il match di domenica prossima contro la Gelbison...

Fonte: goal sicilia

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio