01 Novembre 2020
News

VOLLEY PAESTUM BATTUTA 3-0 ANCHE A GRICIGNANO,MA SI VEDONO I PRIMI SEGNALI DI CRESCITA.

29-10-2012 07:40 - Asd Volley Paestum
Il Volley Paestum salpa a Gricignano di Aversa,cittadina del casertano che ospita una base militare americana,la US Navy Support Site.
La palestra dove si disputa il match è ubicata in un vero e proprio centro polisportivo,che fa un certo effetto se si pensa alle condizioni dell´amata palestra comunale di Capaccio Scalo.
Mister De Rosa deve fare a meno ancora di Tomatelli e Angone,che ormai passano il tempo più in infermeria che dal parrucchiere.
Il Gricignano schiera le brave ma non stratosferiche Drozina e Di Cristo.
I primi due set si concludono in favore delle casertane(25-17/25-18) con un copione già scritto per le nostre ragazze:un inizio promettente,la parte centrale dove si crolla,una fase finale dove si fa bene,quando ormai i giochi sono fatti.
Il terzo set vede per la prima volta in questa stagione il Volley Paestum condurre e dominare il gioco.Si arriva sul massimo vantaggio di +3,prima del crollo e il risultato definitivo di 21-25.
Ma si è vista la squadra che ci piace:forte,reattiva,emozionante,da batticuore.
Nonostante i soliti problemi di approccio mentale e i troppi errori in battuta,grandi progressi si sono visti in ricezione.Bene la Carloni,la D´Alessio e capitan Ridolfi.
La cosa che colpisce è che,nonostante un inizio da incubo con tre sconfitte su tre,nell´ambiente ci sia un certo ottimismo,senza cadere nel catastrofismo.Cosa piuttosto usuale invece nel mondo del calcio.
E guardando la giornata odierna di Serie A fatta dei soliti veleni,sono stato orgoglioso di aver respirato l´aria incontaminata che ti regala una partita di pallavolo.




Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio