30 Giugno 2022
visibility
News

VOLLEY PAESTUM,MISTER DE ROSA GIà SULLA GRATICOLA.ECCO I NOMI DEI POSSIBILI SUCCESSORI.....

22-10-2012 13:01 - Asd Volley Paestum
Dando una sbirciata al sito della FederVolley,Serie b1 femminile girone D,vedo un desolante 0 alla voce punti,con la peggior media realizzativa del campionato.D´ accordo,siamo solo alla seconda giornata,ma mi inquieta il fatto che Gerardo De Rosa perda.Sempre.
Amatissimo dalle ragazze,odiatissimo dai barbieri di tutto il Mondo.C´è chi giura di averlo visto subito dopo la sconfitta con Bari al parco "La collinetta",mentre con lo sguardo triste sgranocchiava un Duplo insieme a uno scoiattolo.
Ieri pomeriggio Mister Gerardo ha perso una partita a dama contro Barbara D´Alessio;due ore dopo perdeva a briscola con Sonia Sechi.
Paola Meccariello lo ha battuto a sasso,forbici,carta;Vanessa Tomatelli lo ha umiliato in una gara di lotta greco-romana.
In pieno centro a Capaccio Scalo il povero Gerardo è stato ridicolizzato da un gruppo di bambine a "Sette si schiaccia" uscendo per primo sei volte.Infine ha perso la sfida dei 100 metri con Sara Angone,nonostante lei corresse con 4 stampelle.
Insomma,uno così al Volley Paestum non può restare.Lo avrà pensato anche il padre-padrone della squadra Nino Pagano,intento a progettare un bunker dove rinchiudere le ragazze dopo ogni sconfitta.Si parla già di successori.Il primo nome della lista è Gaetano Fasolino,presidente di PaestumInRete:ma al momento ha le stimmate e non può lavorare.
Si parla di Giuseppe Iannacco,ma la sua preparazione atletica è fatta di panini con la mortadella e sfilatini con la Nutella.
Pietro Sabia si è autocandidato:il suo schema prevede contropiede, utilizzo del fuorigioco e due esterni che mettano cross in area.....
Francesco Vinci sarebbe un´ ottima soluzione:capisce della materia pallavolo come Mister De Rosa di rasoi elettrici,tanto che ieri è venuto in palestra con due racchette,pensando che la rete fosse quella del tennis.Infine la soluzione interna Francesco Pico,il cui allenamento è fatto di 50 km di marcia al giorno e dieta a base di brodo vegetale Knorr.
Forse è meglio se resta Big Gerardo........

Fonte: FRANCESCO VINCI

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio

cookie