25 Settembre 2020
News
percorso: Home > News

LA BCC AGROPOLI QUATTROEMME FA POKER

28-11-2011 16:56 -
BCC AGROPOLI QUATTROEMME - STELLA AZZURRA ROMA 90-81

BCC AGROPOLI QUATTROEMME. Ciampi 22, Gottini 16, Spinelli, Borrelli 2, Valentino 10, Marino n.e., Palma 8, Di Mauro A. 13, Di Capua 17, Di Mauro M. 2. All. Maria

STELLA AZZURRA ROMA. D´Ascanio 6, Colonnelli 24, Ondo Mengue 8, Delle Cave 19, Fall 12, Rodriguez 4, Ramenghi, Buscaglione 5, Fallucca 3, Duranti,. All. D´Arcangeli.

ARBITRI: D´Errico e Spano.
NOTE: parziali: 24 - 25, 39 - 45, 58 - 53, 90 - 81

La BCC Agropoli Quattroemme con una bella prestazione piazza il poker tra le mura amiche e mette ko anche la squadra della Stella Azzurra Roma. I ragazzi del presidente Giulio Russo domenica hanno dato davvero il massimo in campo giocando anche se non per tutta la partita a ritmi elevati una bella pallacanestro. La vittoria è stata del collettivo, tutti bravi i ragazzi, insieme sono riusciti ad abbattere anche la squadra giovane e veloce della Stella Azzurra Roma, che era arrivata ad Agropoli con la voglia di vittoria, ma di fronte si sono trovati 10 delfini più agguerriti che mai e trascinati da un super Claudio Ciampi che alla fine è stato il miglior realizzatore della sua squadra con 22 punti, una schiacciata da favola e un folto numero di rimbalzi al suo attivo. Come si diceva tutti bravi, sotto le plance si sono alternati il duo agropolese Antonio Di Mauro e Dario Valentino, quest´ultimo in campo con una caviglia altalenante, in cabina di regia Vincenzo Di Capua a dirigere con maestria i giochi e sostituito degnamente dal giovane agropolese Luigi Borrelli, sui lati le ali Matteo Gottini, capitan Enrico Palma e Marco Di Mauro a completare l´opera, spazio anche per Antonio Spinelli che come sempre in difesa da un ottimo apporto. La partita inizia bene per la squadra di casa, i ragazzi entrano subito in gioco e piazzano un piccolo break che li porta ad un minimo vantaggio, solo però negli ultimi secondi del primo quarto una paio di palloni persi e i primi dieci minuti finiscono con la squadra laziale in vantaggio di una sola lunghezza. Mini riposo e poi di nuovo in campo, coach Enzo Maria inizia a far girare la squadra effettuando cambi in base anche ai falli, la squadra laziale approfitta dell´attimo di black out che i delfini hanno verso il termine della partita e il secondo quarto si chiude con la Stella Azzurra Roma in leggero vantaggio di 6 lunghezze. Tutti negli spogliatoi, solita ramanzina di rito da parte del coach Enzo Maria che sprona i ragazzi a reagire e a giocare determinati fino al termine della partita, chiede loro di mettere in atto tutto ciò che è stato provato in settimana. Detto fatto si ritorna in campo e gli agropolesi sfoggiano tutta la loro voglia di vittoria e piazzano subito un bel break che li porta a chiudere il terzo quarto in vantaggio di 5 punti. Sale in cattedra Claudio Ciampi che inizia a far capire tutte le sue intenzioni e piazza una serie di canestri che portano la sua squadra ad un vantaggio di ben 14 punti e il pubblico alle stelle con una spettacolare schiacciata, la squadra laziale prova con i tiri da tre a rientrare in partita ma tutti i tentativi sono vani, alla fine per la BCC non resta altro che gestire il vantaggio fino al termine e chiudere tra gli applausi del pubblico la quarta vittoria di fila. Ora un paio di giorni di riposo e poi da mercoledì tutti al lavoro per preparare al meglio la partita contro la formazione di Rieti, allenata da Donato Avenia, che reduce da ben 4 sconfitte di fila arriverà di certo ad Agropoli con la voglia di fare il botto e di portare a casa il risultato. Questa l´analisi post partita dell´assistent coach Gianni Pisani della Bcc Agropoli Quattroemme: "Era una partita difficile, e lo sapevamo. Stella Azzurra è una squadra giovane e talentuosa.Nei primi due quarti siamo partiti forte,forse anche troppo, giocando a ritmi alti, prerogativa della squadra romana, trovando difficoltà sia in attacco che in difesa a causa della loro fisicità e atletismo. Nel secondo tempo, invece, siamo riusciti a reagire ed a imporre il nostro gioco, difendendo forte e trovando punti decisivi sia in contropiede che in area,amministrando poi con lucidità il vantaggio nei minuti finali.Buona prova da parte di tutti i giocatori."


Fonte: floriana russo

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Informativa privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Informativa privacy  obbligatorio