DIRIGENTI SPORTIVI-IMPIEGATI e/o POLITICI LOCALI:8-1

20-12-2011 11:52 -

Si è svolta a Gromola,la partita amichevole tra politici capaccesi e dirigenti sportivi delle squadre di calcio locali.Nonostante le temperature rigide e l´assenza di gran parte della rappresentanza politica,si è deciso di giocare in un atipico 7 contro 7 a campo ridotto.Bella comunque l´aria che si respirava in campo...anche se un pò freddina!!

PAGELLE.

Comune di Capaccio: dipendenti vari
Franco Francesco:giovane promessa,probabile politico del futuro,a soli 14 anni copre un ruolo importante in sostituzione di un assessore assente per motivi salute.tra i pali infonde sicurezza,INCOLPEVOLE:6,5
Barlotti Antonio:in qualità di dipendente comunale (vigile) onora la sua presenza,leggermente sovrappeso,fatica alquanto a stare dietro agli avversari;sfortunato in un paio di occasioni,quando si vede respingere dal portiere avversario dei tiri a colpo sicuro,MASTINO:5,5
Di Lascio Luigi:documentazione in ordine riguardo il suo tirocinio che svolge al comune,riesce spesso a dare una spinta in piu´ data la sua gioventù,DISCRETO:6
Licinio Francesco:anche lui,grazie al tirocinio che svolge al comune,risulta in regola,ed anche lui si rivela molto vivace e insidioso,suo il goal della bandiera siglato a pochi secondi dal fischio finale,BOMBER:7
Zerenga Antonio:il geologo,nonostante qualche primavera in più rispetto ai colleghi,è sicuramente uno dei migliori in campo,fino a che il fiato glielo permette,è lui a non dare spazio agli avversari in difesa,si vedono le qualità,SEMPREVERDE:7
Ass.Buccella Rosario:la carica più alta in campo,sente la responsabilità,diventa promotore delle iniziative della propria compagine,rispolverando le scarpe oramai lontane dai campi da qualche anno,ordinato nel suo compito,accusa un pò di stanchezza nel finale,GENEROSO:6,5
Serrone Gigi:alcuni dubbi sulla documentazione presentata al comune,ma,vista la sua presenza,non si esclude un coinvolgimento nelle prossime elezioni,troppi errori sotto porta ma la stoffa c´è tutta,SPRECONE:6,5

Dirigenti di squadre calcistiche e delegati

Galardi Francesco:portierone in tutti i sensi,para l´imparabile,solo allo scadere si fa trafiggere,JULIO CESAR:7
Marino Maurizio:rappresentante del Cafasso100%,in qualità di mister,gestisce con molta calma la difesa,combatte anche nelle pozzanghere,RANOCCHIA:7
Tedesco Carmine:anch´egli del Cafasso100%,in qualità di dirigente,fa il bello e il cattivo tempo in attacco,quando decide di affondare,punisce sempre,pregevole la seconda rete con un tiro a giro nel sette,DEL PIERO:7
Marzio:dirigente del Cafasso100%,con documentazione da controllare,visto il ricorso degli avversari,ottime giocate,dribbling,finte,insomma poco dirigente e molto calciatore,FUORIQUOTA:7
Sabia Massimo:dirigente Real Cascina,parte in difesa alla Lucio,aiutando Maurizio,ma spesso scappa in attacco in cerca di gloria,lasciando scoperto il reparto difensivo,tre goal nel suo taccuino,NICOLINO BERTI:7
D´Angelo Giuseppe:"legale" rappresentante del Cafasso100%,offre una buona prestazione,dettando i tempi e distribuendo qualche assist,PIRLO:7
Casaburi Angelo:rappresentante del Galaxy Gromola,in regola con la documentazione,è assolutamente l´uomo partita,sembrava tornato indietro di 25 anni,ai tempi dell´Herajon,IBRAHIMOVIC:8

ArbitroMhedi:i giocatori si accorgono della sua presenza solo dopo mezz´ora quando decide di fischiare senza motivo:BYRON MORENO:6,5

Da segnalare che a 5 minuti dalla fine,Barlotti Antonio preleva il fischietto all´arbitro e fischia,fermando e facendo una multa agli avversari per eccesso di velocità.



Fonte: Luigi De Feo