INTERVISTA AL SIGNORE DEL GOAL: BOMBER CRISTIAN SANTUCCI

18-07-2011 11:19 -

In esclusiva ai nostri microfoni bomber SANTUCCI si presta ad un intervista e ci concede, molto gentilmente, 10 minuti del suo tempo per parlarci della nuova avventura che si appresta a vivere con la ASD CALPAZIO.

1^D: "Soddisfatto dell´ operazione che le ha consentito di vestire questi colori?"
R: "Se ho firmato ci sarà un motivo...credo nella professionalità dello staff Calpazio e mi ha convinto la loro assoluta organizzazione".
2^D: "Quali sono gli obiettivi di bomber Santucci?"
R: "Ripetere una stagione come quella appena lasciata alle spalle sarebbe magnifico...ma non nascondo che mi farebbe piacere già poter centrare l´obiettivo doppia cifra in termini di realizzazioni".
3^D: "Qual´è il ricordo o il momento più felice dell´annata al Capaccio Paestum?"
R: "Ricordi ne ho tanti e ringrazio il mio vecchio gruppo per avermi consentito di esprimermi al meglio lo scorso anno...li saluto tutti e porterò nel cuore quell´esperienza. Calcisticamente il momento più felice...mi verrebbe da ricordare le due doppiette con Acciaroli e Due Principati..."( a me verrebbe da aggiungere il capolavoro balistico con punizione dalla distanza a Roccadaspide la penultima giornata; Santucci,da ragazzo umile e per bene quale è, non vuole esaltare le sue prodezze, ma credetemi l´anno addietro ha messo a segno goal con gesti tecnici che non rientrano nelle possibilità di calciatori di queste categorie).
4^D: "Come considera gli ultimi innesti della sua nuova squadra...GORRASI e NOCE?"
R: "Mario lo conoscevo già...ho anche condiviso lo spogliatoio durante una preparazione e, vedendolo giocare, penso si possa trovare in campo un´ottima intesa; Noce non lo conosco ma a me hanno parlato benissimo di questo talento trentinarese...speriamo ci dia una grossa mano".
5^D: "Cosa pensa di patron RINALDI, suo nuovo presidente?"
R: "Sono stati sufficienti due incontri per capire che persona è: determinato, risoluto e deciso, il presidente è un uomo che sa quello che vuole e il suo carisma riesce a trasmetterlo all´ambiente."
6^D: "Avrà come allenatore ADINOLFI...un mister molto esigente, preparazione atletica meticolosa e grande organizzazione tattica...sa di dover lavorare sodo?"
R: "Lo so bene e sono motivatissimo...non conosco bene il mister ADINOLFI ma in giro se ne sente parlare come un GURU di queste categorie. Poi a me ha detto che mi ha visto giocare e pensa che mi possa adattare bene al gioco delle sue squadre. Farò di tutto per non smentirlo".
PAESTUM IN RETE, ed io personalmente, RINGRAZIA VIVAMENTE CRISTIAN SANTUCCI PER ESSERSI PRESTATO A QUESTA INTERVISTA. NOI TUTTI AUGURIAMO A LUI E ALLA NOSTRA AMATA CALPAZIO UN CAMPIONATO STRAORDINARIO. IN BOCCA AL LUPO!!!
(Ps... in foto Santucci con il suo ex compagno di squadra Nacarlo. Santucci è il ragazzo a destra...il più alto dei due)

Fonte: Gaetano Fasolino