Capaccio, incidente stradale: muore capaccese Gerardo Procida, 48 anni

25-08-2012 19:07 -

CAPACCIO. Tragico incidente stradale sulla SS18: perde la vita il 48enne Gerardo Procida, di Capaccio. L´uomo, a bordo di una Lancia Y rossa, è rimasto coinvolto in uno scontro frontale con un´Opel Zafira blu, guidata da una donna, ricoverata d´urgenza all´ospedale civile di Agropoli, di cui non sono state ancora rese note le generalità. Ancora da accertare la dinamica del sinistro, avvenuto intorno alle ore 17:30 di questo pomeriggio: lo schianto mortale (nella foto) è avvenuto all´altezza dello svincolo che conduce a Via Capaccio Paestum, sulla corsia di marcia in direzione sud. Sul posto sono intervenuti tempestivamente i carabinieri della Compagnia di Agropoli, agli ordini del cap. Raffaele Annicchiarico; gli agenti della polizia stradale di Vallo della Lucania, diretti dall´ispettore superiore Gianfranco Franco; i vigili del fuoco del distaccamento di Eboli e l´unità rianimativa 118 Humanitas di Santa Venere e l´ambulanza del Saut di Piazza Santini. Gerardo Procida, residente in contrada Tempa San Paolo, operaio dell´azienda Carpedil di Battipaglia in cassa integrazione, lascia moglie Rita e due figli, di cui il primo, Antonio, è militante del Pd. Nell´ultima campagna elettorale, è stato al fianco dell´amico Franco Tarallo e tra i più attivi sostenitori del candidato sindaco Gennaro De Caro. Conosciuto e stimato da tutti, era sempre presente come attivista nelle principali manifestazioni capaccesi, in particolare il Carnevale.

Fonte: STILE TV