Prosegue la marcia di avvicinamento dell´Agropoli alla gara con il Ragusa.

31-01-2013 09:55 -

Prosegue la marcia di avvicinamento dell´Agropoli alla gara con il Ragusa. I delfini oggi sosteranno una partita a ranghi misti dalla quale il tecnico Dellisanti spera di trarre le giuste indicazione per definire gli 11 che scenderanno in campo contro i siciliani. Il Ragusa domenica dovrà fare a meno di Piccirillo, Arena e Foderaro squalificati ma le assenze, secondo Gianmarco Landolfi, non toglieranno valore agli avversari: "Certo giocare con tre uomini in meno può essere un limite, ma il Ragusa che conosciamo ha una buona rosa, capace di sopperire alle assenze. Noi invece ci troviamo in un buon periodo di forma, stiamo bene, non abbiamo squalifiche e soprattutto stiamo recuperando tutti gli infortunati quindi non abbiamo alcun alibi, dobbiamo conquistare i tre punti". Landolfi poi lancia un messaggio ai tifosi: "Domenica per noi inizia un mini campionato, abbiamo una serie di scontri diretti che non possiamo perdere. Spero nell´appoggio del pubblico per uscire da questa situazione delicata. Meritiamo la salvezza e abbiamo tutte le carte in regola per raggiungerla. Lo dobbiamo alla società e in particolare al presidente Cerruti che ci ha sempre sostenuto e appoggiato".

Fonte: comunicato stampa us agropoli