BASKET, HIPPOBASKET vs POLISPORTIVA CAPACCIOPAESTUM 76-26.

04-02-2013 07:40 -

Una partita davvero brutta quella svoltasi dalla formazione capaccese in quel di Salerno, contro l´Hippobasket, considerata la squadra favorita per la vincita del campionato. La Polisportiva Capaccio Paestum ha dovuto affrontare innanzitutto il problema delle assenze di diversi giocatori, che, chi per impegni lavorativi e chi per problemi fisici non hanno potuto seguire la propria squadra. A rimpiazzarli, sono stati convocati 6 ragazzi dell´under19 che sono considerati delle promesse, ma troppo acerbe per affrontare un campionato così duro come quello della prima divisione. Mancava l´esperienza di Luciano Marino, la tenacia di Jury Impembo e la presenza dominante sotto canestro di Carlo Vitolo. Una partita combattuta i primi due quarti, che però già da lì si preannunciava un crollo da parte della polisportiva, che man mano si è arrivati ad una sconfitta davvero pesante, con una differenza di 50 punti. Analizziamo la partita insieme a Vittorio Caroccia.
-Cos´è che non ha funzionato nella squadra ieri sera?
Abbiamo giocato poco di squadra e molto da solisti, cosa che in una squadra di basket non dovrebbe mai succedere.
-Come valuti la tua prestazione?
Insufficiente. Personalmente mi sono demoralizzato da subito perchè non riuscivo a fare ciò che volevo e invece di cercare di dare una scossa ai miei compagni in positivo l´ho data in negativo.
-Cosa c´è da migliorare?
Un pò tutto. Soprattutto non smettere di giocare nonostante i tanti punti subiti.
-Questa sconfitta davvero pesante, può influenzare le partite successive ed il restante campionato?
Spero di no. Questa sconfitta dovrebbe servire a farci rialzare più forti di prima, (come dice Salzano "Si può perdere, anche male. Ma l´importante è rialzarsi" )
- Dopo 3 vittorie di fila è arrivata una sconfitta pesante, te l´aspettavi, oppure speravi di fare un colpaccio?
Sinceramente un pò me l´aspettavo, anche perchè siamo andati a giocarcela con 6 under e quando ti trovi di fronte degli avversari più forti fisicamente, sotto canestro si sente la differenza.
Speriamo che la formazione capaccese, dopo aver vinto tre partite consecutive, non subisca un crollo mentale e si lasci prendere dalla disperazione di una sconfitta. Bisogna resettare tutto e incominciare a rimboccarsi le maniche, svolgendo soprattutto allenamenti intensi e costanti durante tutto l´arco della settimana, quello che non è successo in questi ultimi 7 giorni. Speriamo di riassaporare il gusto della vittoria domenica prossima alle 18 circa alla palestra comunale di Capaccio scalo. SOSTENIAMOLI.

Elia 1
Landi 2
Vegliante 4
Caroccia 3
Salzano 5
Pisani 2
D´Angelo 7
Ciancio 2
Tabellino partita Hippobasket vs Polisportiva Capaccio Paestum : 76-26 (11-6; 19-9; 24-4; 22-7)


Fonte: PIERLUIGI CAROCCIA